Uomo Bilancia innamorato di uomo Toro
Banner
amore.png

Astrolove a cura di Paola Dei Gatti Home Bilancia e Amore Uomo Bilancia innamorato di uomo Toro

Uomo Bilancia innamorato di uomo Toro

Amore - Bilancia
Scritto da Paola dei Gatti   
Martedì 19 Giugno 2012 19:28
Indice
Uomo Bilancia innamorato di uomo Toro
Uomo Bilancia e uomo Toro in coppia

 

Uomo Bilancia e uomo Toro

Lui Bilancia e lui Toro

Gent.ma Paola, provo a re-inviare la mia mail, in quanto non ho ricevuto risposta (l'avevo inoltrata due mesu fa, si sarà persa?!).

Ecco la mia mia situazione, un po' particolare. Sono Bilancia ascendente Leone ( nato il... - spero manterrai in anonimo i dati) e volevo chiederti un parere su un ragazzo [lui nato il ...., Toro e da quanto so, ascendente Cancro.]

Ci conosciamo da che lui è entrato nella mia vita quasi per caso, circa un anno fa, contattandomi in un momento in cui aveva terminato una sua storia di 3 anni con una ragazza.

Attraversava una fase particolare, con molti interrogativi (forse mai chiariti ancora) sulla sua identità sessuale ed era "curioso" di un approccio con una persona del suo sesso.

Sin qui l'antefatto. Un anno di frequentazione ha portato a grande empatia, stessa lunghezza d'onda, anche a momenti bui e meno esaltanti.

Ancora oggi ho difficoltà a capire fino in fondo cosa possa passargli per la testa e desiderare realmente. In lui ravviso una difficoltà di fondo nel leggersi dentro un orientamento sessuale che potrebbe (?) minare certe sue stabilità.

Da una prima fase di chiusura ("ok, è vero, ti ho contattato, ma in sostanza mi piacciono le ragazze") si è passati più di recente alla fase "possibilista" (lo incuriosirebbe provare certedinamiche... indovina un po'... ma in presenza di una lei!).

A mio avviso, questo suo percorso non è ancora del tutto messo a fuoco, perchè mai ancora sperimentato, anche se lui si rivela costantmente incuriosito ed attratto (lo colgo da allusioni in discorsi, ironia, battute varie, ecc.)

La sua personalità, ricca e complessa, spesso mutevole, a "fasi", tendente al grottesco e surreale, rivela grande "vivacità" anche nel gestire i suoi rapporti da etero.

Rapporti, mi racconta, spesso instabili, non sempre appaganti e profondi, talvolta a mio giudizio sconclusionati (convivenza con una ragazza con poco feeling sessuale; attuale frequentazione con una lei sposata... infarcita, nel contempo, da altri diversivi con ragazze, se capitano... Insomma, un bell'enigma vivente).

Rimane un nostro legame esclusivo, forte, che personalmente non vorrei ledere o intaccare, anche se passa come un'altalena da momenti di maggiore o minore entusiasmo, a seconda dei suoi umori...

In tutto questo non è mai giunto un approccio fisico compiuto, anche se io lo desidererei. Dopo un anno è chiaro che ad entrambi incuriosisce l'idea di vivere concretamente qualcosa di cui pero' non è possibile prevedere gli esiti, col timore di rovinare un rapporto amicale.

Mi chiedo, visto il feeling reciproco, se i tempi non siano maturi per un approccio mio più diretto o sia il caso aspettare una evoluzione in merito (considera che la mia pazienza, dopo un anno, è ai minimi storici...)

Avremmo anche in progetto un viaggio insieme estivo... qualche dritta generale per me e tempi migliori per farlo?

Un caro saluto, spero questa volta di ricevere una tua risposta!

Passa alla risposta di Paola di Astrolove: Uomo Bilancia e uomo Toro



 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Domenica, 22 aprile 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner