Donna Gemelli: un uomo Ariete nel cuore
Banner
amore.png

Astrolove a cura di Paola Dei Gatti Home Gemelli e Amore Donna Gemelli: un uomo Ariete nel cuore

Donna Gemelli: un uomo Ariete nel cuore

Amore - Gemelli
Scritto da Paola Dei Gatti   
Giovedì 27 Ottobre 2011 23:28
Indice
Donna Gemelli: un uomo Ariete nel cuore
Donna Gemelli: Ariete o Sagittario/Capricorno

 

 

donna-gemelli-indecisa

Lei Gemelli e lui Ariete

Cara Paola,

Sono una ragazza dei Gemelli, sono nata il .... alle ....  (ascendente Toro quindi, giusto?) e ti scrivo perchè in questi ultimi anni non sono stata molto tranquilla in campo sentimentale, non ho avuto delle vere storie ma piuttosto delle conoscenze che però sono finite tutte male.

Ho come la sensazione di aver incontrato qualcuno di importante ed essermelo lasciato sfuggire.

Per questo sarei curiosa di chiederti un parere, vorrei sapere se la mia sensazione potrebbe essere giusta o è solo pessimismo e mi aspetta un periodo migliore, magari se è possibile "vedere" queste cose dal tema natale o altro.

Ci tengo a dire che naturalmente è solo una curiosità, non sono un tipo che segue alla lettera gli oroscopi, però alla fine ho fiducia nelle indicazioni che le stelle ci possono fornire, potrebbero essere utili per prendere di nuovo in mano le redini della mia vita, amorosa nel mio caso.

 

Dopo aver lasciato il mio ragazzo (un Cancro troppo romantico e abitudinario per me!), nel 2008 ho conosciuto A. nato il .... (Ariete, ma purtroppo non so l'ora di nascita), con cui c'è stata un'intesa pazzesca da subito, come se l'uno leggesse nella mente dell'altro.

All'inizio per me era solo un amico e quando lui tentava un approccio io fuggivo e tutti i nostri amici mi prendevano per pazza: mi dicevano che sembravamo fatti l'uno per l'altra e che lui mi adorava, non faceva altro che parlare benissimo di me a tutti.

C'era persino gente, che pur non conoscendoci, vedendoci scherzare insieme credeva che fossimo fidanzati e quando negavamo la cosa rimaneva incredula.

Man mano che lo conoscevo mi affezionavo a lui: sapeva essere coinvolgente, simpatico, un vulcano di energie, mi raccontava tutto di lui e mi coinvolgeva in ogni cosa, così è subentrata una complicità tale che siamo arrivati a confidarci tantissime cose, stavamo ore e ore a parlare di tutto e anche quando eravamo lontani eravamo sempre in contatto.

Siamo diventati amici intimi ma nessuno dei due riusciva ad andare oltre, nel senso che non abbiamo mai avuto il coraggio di parlare in modo diretto della nostra relazione.

Pensa che riuscivamo a coccolarci, a dirci cose che si dicono due innamorati, ma non c'è mai stato nemmeno un bacio! Forse colpa della timidezza (tutti e due nonostante la vivacità dei nostri segni, siamo due timidoni e non riusciamo ad essere diretti nelle cose soprattutto se personali).

Sta di fatto che dopo 8 mesi passati in questo limbo (comunque splendido), in cui io mi invaghivo sempre di più e lui a sua volta sembrava stracotto di me (e non era solo una mia impressione, me lo dicevano in tanti), io l'ho visto improvvisamente diventare distante finchè mi ha confessato che era stato contattato da una sua vecchia amica con la quale c'era stata una simpatia e che voleva rifrequentarlo.

Lui non sapeva cosa fare e ha chiesto a me cosa doveva risponderle. Io avrei voluto dirgli di lasciarla perdere e volevo confessargli tutto quello che provavo ma il fatto che lui fosse in dubbio mi ha fatto pensare che forse non era davvero tanto invaghito di me e allora (e qui credo di aver sbagliato alla grandissima...).

Ho fatto l'amica e gli ho semplicemente detto di capire se quella ragazza gli piaceva o no magari proprio vedendola qualche volta, non facendo trapelare nulla di quello che in realtà avevo in testa e nel cuore.

Forse però lui mi aveva voluto mettere alla prova e dopo la mia risposta si è scoraggiato; sta di fatto che ha continuato ad essere distante, ogni tanto mi diceva che stava ancora decidendo se vedere o meno quella ragazza, così io sono diventata gelosissima, lo trattavo male, lo rimproveravo, gli facevo il terzo grado e mi rendevo antipatica anche senza un reale motivo.

Lui cominciava a negarsi, mi raccontava bugie che io puntualmente scoprivo e ogni giorno era un litigio dietro l'altro.

Ma mai una volta gli ho fatto capire che ero gelosa di lui e della sua amica e lui pare che non l'abbia davvero mai capito.

Alla fine lui, esasperato dall'ennesimo litigio, ha deciso di non volermi sentire più; nemmeno a quel punto io sono riuscita a dirgli la verità e nemmeno lui ha detto nulla e pian piano ha tagliato tutti i ponti.

Non ci siamo più rivisti e l'ultima volta che l'ho sentito (dovevo chiedergli una cosa per sms) è sembrato molto freddo e distaccato.

Io però non ho mai smesso di volergli bene, provo ancora lo stesso affetto per lui (non so nemmeno io se chiamarlo amore, sono sempre stata molto confusa); ad oggi rimane la persona che conosco meglio in assoluto e ogni volta che conoscevo qualcun'altro mi veniva spontaneo (e lo facevo comunque in modo inconscio) fare il confronto con lui e nessuno era mai alla sua altezza.

Cosa questa che mi ha fatto male perchè nessuno andava bene, così son rimasta sola fino ad oggi, nonostante soprattutto in quest'ultimo periodo io abbia una voglia pazzesca di innamorarmi e so che adesso ad A. non ci penso più come prima, è come se mi sentissi pronta per una storia.

Lo so perchè comunque in questi anni ho provato a uscire con dei ragazzi, ogni volta andava sempre meglio, riuscivo a pensare ad A. sempre di meno anche se poi non ho mai voluto andare oltre al semplice flirt perchè in qualche modo A. tornava tra i miei pensieri...

[Ho avuto un breve flirt con un amico Gemelli... ma], come ti dicevo, ora come ora mi ritrovo sola col mio desiderio di far rifiorire la mia vita sentimentale.

In questi ultimi mesi non frequento nessuno in particolare, ma ho conosciuto un ragazzo nato il ..... (Sagittario cuspide Capricorno) e c'è una simpatia, ma per il momento siamo stati entrambi molto impegnati professionalmente e quindi non posso dire che ci sia qualcosa, solo che mi affascina molto e vorrei avere più tempo per conoscerlo meglio.

Ho la sensazione che siamo diversi ma che in qualche modo ci si possa completare.

Attendo fiduciosa che il tempo possa darmi la possibilità di darmi ragione o smentirmi... e nel frattempo mi guardo intorno!

E attendo con altrettanta fiducia una tua risposta, se vorrai, al mio messaggio-fiume (scusa, ma sono una Gemelli, non potevo smentirmi con un telegramma! Ihihihih :P ).

Continua a leggere la risposta di Paola: Donna Gemelli: Ariete o Sagittario/Capricorno



 

Commenti  

 
+1 #4 Grazie!!! :)Kimbra 2012-11-07 05:33
Citazione francesco:
appena hai l' occasione chiamalo, invitalo al parco a correre... e parlate chiaro, giù la maschera!

Francesco Ariete, ( cotto di una gemelli:-)

:)eh lo so, è quello che dovrei fare (che avrei dovuto fare già da tempo anzi: tra le altre cose voi Ariete non siete molto pazienti!!!)
Se non l'ho mai fatto finora è stato soprattutto perchè ho sempre pensato che già dal giorno dopo la sua decisione di non sentirmi più fosse troppo tardi: quando un Ariete decide di tagliare i ponti lo fa sul serio e raramente si guarda indietro...o sbaglio???
Citazione
 
 
+3 #3 RE: Donna Gemelli: un uomo Ariete nel cuorefrancesco 2012-08-03 04:20
appena hai l' occasione chiamalo, invitalo al parco a correre... e parlate chiaro, giù la maschera!

Francesco Ariete, ( cotto di una gemelli:-)
Citazione
 
 
+1 #2 Gemelli e ArietePaola dei Gatti 2012-02-25 17:13
Grazie a te per i complimenti alla mia rubrica, mi ha fatto molto piacere quello che hai scritto :) Per quanto riguarda te, ti auguro senz'altro che il vento dell'amore ti porti via, Inoltre da giugno più o meno, a seconda dei gradi di appartenenza, i Gemelli saranno fortunati in generale, dato che GIove entrerà nel vostro segno. Gli errori passati a volte restano tali, a volte si può fare ancora qualcosa per recuperare...In ogni caso l'esperienza aiuterà. Per quanto riguarda il tuo ascendente, non so dirti, ora non ricordo la tua data di nascita e non posso controllare, ma puoi farlo tu www.dichesegnosei.it/.../
Paola
Citazione
 
 
+1 #1 RE: Donna Gemelli: un uomo Ariete nel cuoreKimbra 2012-02-25 03:32
Ciao Paola,grazie della risposta!
Ti aggiorno:il ragazzo cuspide non lo vedo più,troppo diversi e troppo impegnati nelle nostre occupazioni...e anche troppo distanti dato che lui adesso lavora lontano,per cui la conoscenza non è andata oltre e non c'è più stata nemmeno voglia di approfondire. Ma credo che sia meglio così.
L'ariete invece...ho letto e riletto la tua risposta e forse hai ragione:l'orgoglio mi ha frenata tanto. A prescindere dalle stelle a volte si è davvero stupidi! Pazienza. Continuerò a mettere ordine nella mia vita e nel mio cuore aspettando,come tu saggiamente mi suggerisci,il vento dell'amore e così saprò cosa fare e cosa mi aspetta. Chissà cosa mi porterà...
Naturalmente continuo a seguire la tua rubrica che è sempre piena di cose interessanti, e poi sei molto brava a capire le problematiche che ti vengono esposte e a trattarle nel modo più giusto e sensibile. Continua così!

P.S.: sono quasi sicura di avertelo scritto il mio orario di nascita per il calcolo dell'ascendente,comu nque sono nata alle 4 di mattina ;)
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Domenica, 21 gennaio 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner