Uomo Acquario e donna Leone
Banner
amore.png

Astrolove a cura di Paola Dei Gatti Home Leone e Amore Uomo Acquario e donna Leone

Uomo Acquario e donna Leone

Amore - Leone
Scritto da Paola Dei Gatti   
Giovedì 24 Novembre 2011 14:40
Indice
Uomo Acquario e donna Leone
Donna Leone e uomo Acquario

 

donna-leone-uomo-acquario

 

Uomo Acquario e donna Leone

Ciao Paola,

Sono una ragazza del Leone con ascendente Leone (nata il ... alle ...).

In primavera ho concluso una relazione con un uomo Sagittario, poco dopo, ad inizio estate ho per caso ripreso i contatti dopo 10-11 mesi che non ci sentivamo con un uomo dell'Acquario ascendente Leone (nato il ..., non conosco l'ora di nascita).

Ci conoscevamo già da prima che io mi trasferissi temporaneamente all’estero per lavoro, ma il nostro era solo un rapporto di amicizia e comunque, all'epoca, a livello superficiale.

A fine primavera, mi ha cercata via email e da allora abbiamo iniziato a scriverci sempre più assiduamente, tant’è che a poco a poco mi sono ritrovata ad aspettare con trepidazione le sue email, quel che al tempo mi aveva colpito era l'affinità personale che sentivo con lui.

Mi è sembrato che tale sentimento fosse ricambiato, almeno nei primi 2 mesi di corrispondenza, mi ha scritto con costanza e diceva cose che mi hanno indotto a pensare fosse interessato a qualcosa con me.

Tra i due, quello che più provocava facendo commenti flirtanti e progettando di passare del tempo insieme al mio rientro in Italia era lui, io seguivo a ruota, stando al gioco perché ero interessata a lui, ma molto cauta nello sbilanciarmi fintanto che ero così lontana.

Ad inizio Luglio, mentre mi trovavo ancora all’estero, mi sono trovata a valutare un’opzione lavorativa, che qualora fossi stata interessata mi avrebbe riportata all’estero per circa 2 anni a partire dal 2012 (dico riportata perché il mio programma era comunque quello di rientrare in Italia a fine Luglio), scrivendoci quotidianamente, lui ha seguito le evoluzioni dei miei pensieri al riguardo.

Sin da subito io mi sono dichiarata interessata a questa opzione, ma molto incerta sul da farsi, tant’è che dicevo di voler rientrare a casa e pensarci un po’ su e poi prendere da lì una decisione.

L'idea di rientrare in Italia mi preoccupava un po', ma il fatto di pensare che l'avrei rivisto e frequentato erano per me una grossissima spinta positiva.

Da un giorno all’altro, tuttavia, lui ha cambiato completamente atteggiamento, iniziando a trattarmi come un’amica e accennando ad una ragazza, di cui non aveva mai parlato prima, con la quale stava pensando di iniziare ad uscire.

Questo comportamento mi ha spiazzata ed amareggiata, anche per la totale assenza del minimo accenno alle motivazioni che l’avevano portato a cambiare così nettamente ed improvvisamente.

Ho preso un po’ di distanze, spiegando che nel ruolo di amica non mi sentivo a mio agio, e in tutta risposta lui mi ha detto che alla fine aveva deciso di non intraprendere una relazione con questa persona perché non si sentiva comunque pronto per farlo.

Da lì in poi, ho cercato di mantenere una comunicazione minima, in attesa del mio rientro, ma il suo comportamento è rimasto molto freddo e distaccato.

Ci siamo poi visti di persona e difronte alla mia richiesta di qualche chiarimento mi ha detto che c’era qualcosa che sentiva lo frenava e non lo convinceva rispetto al proseguire le cose con me e che aveva preferito fermarsi, perché altrimenti per esperienza le cose sarebbero andate a finire male.

Ciononostante durante quell’incontro ha mantenuto un atteggiamento galante, attento e flirtante.

Dopo quell’incontro le cose sono andate avanti a singhiozzo, io non ho voluto stargli addosso, visto che lui si era detto non sereno, quindi l’ho chiamato solo di tanto in tanto, cercando di monitorare la situazione; lui si faceva sentire ogni tanto ed in queste occasioni io sono sempre stata disponibile, probabilmente troppo mi vien da dire, perché di fatto lui subito si ritraeva.

Dopo un po’ di quest’altalena mi sono sottratta io, perché mi sono stancata di sentirmi rimbalzare, non ho più chiamato e lui neanche.

Questa chiusura mi dispiace, in quest'ultimo mese di silenzio mi sono resa conto che vorrei rincontrarlo, ma non ho idea di come gestire la cosa.

Non ho capito cosa non lo convincesse, visto l’inizio in slancio che lui ha avuto, ciò che ho capito è che quest’estate aveva  delle inquietudini che lo rendevano parecchio scostante.

Cosa dicono gli astri? Le cose potrebbero cambiare tra noi in futuro?

Ti ringrazio molto in anticipo

F.

Continua a leggere la risposta di Paola: Uomo Acquario e donna Leone




 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Mercoledi, 17 ottobre 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner