Donna Vergine e uomo Capricorno
Banner
amore.png

Astrolove a cura di Paola Dei Gatti Home Vergine e Amore Donna Vergine e uomo Capricorno

Donna Vergine e uomo Capricorno

Amore - Vergine
Scritto da Paola dei Gatti   
Martedì 07 Aprile 2015 10:54
Indice
Donna Vergine e uomo Capricorno
Uomo Capricorno e donna Vergine

 

Lei Vergine e lui Capricorno


Uomo Capricorno e donna VergineCiao Paola sono G. del segno della Vergine nata il 13.09.19XX, ho conosciuto circa quattro anni fa un ragazzo del Capricorno 3.1.19XX.

Un giorno chiamo una ditta per un lavoro a casa mia. La ditta manda un tecnico per visionare il lavoro. Incontro S. un ragazzo affascinante, facciamo una breve chiacchierata e poi fissiamo il tutto.

Ci siamo visti di nuovo, mi ha fatto capire di piacergli, ma io avevo paura, perchè non lo conoscevo non sapevo cosa pensare... e se poi mi illudevo?

Non ho assunto nessuna reazione al suo gesto, l'ho chiamato per fissare l’appuntamento, ma Lui mi ha detto che poteva venire dopo che finiva di lavorare, facendomi dubitare ... pensavo che ci stesse provando con me, ma non volevo che capisse questo perchè non  volevo andare a cercare un'avventura.

Così disdico l'appuntamento, lì per lì, mi dice ok va bene, ma la sera invece mi chiama.

Prima mi manda un sms dicendomi che lo avevo stupito e che ero una persona seria, ma poi si lamenta perchè avevo disdetto l'appuntamento.

Bene siamo arrivati alla fine che abbiamo fatto chiarezza, mi ha confessato che ci teneva a conoscermi (...)

Boh alla fine voleva vedermi perchè mi voleva parlare mi ha dato un bacio e da li è scoccato tutto, avevo il magone non sapevo se essere felice se potevo fidarmi.

Il mio inconscio mi diceva di si, ma io lo volevo da lui la conferma, gli ho pure detto che non permettevo a lui di andarsene con le altre e che se mi avesse fatto soffrire gliela facevo pagare (  io gli ho pure risposto che non volevo che lui mi trattasse solo per uno sfogo, perchè io non volevo avventure e non volevo essere presa in giro).

Ok andiamo avanti ( ... ). Abbiamo fatto l'amore.

Dopo, in un messaggio, gli ho scritto sotto la mia razionalità, che se non ero la donna con cui condividere tutti i momenti, poteva benissimo lasciarmi stare, perchè io nutrivo un sentimento e non volevo soffrire, ma se fosse stato al contrario sarei stata felicissima di condividere tutto con lui.

Al messaggio non mi ha risposto. Sparizione totale.

Io oramai ero presa fino al collo, già mi mancava, perchè sentivo con lui che c'era molta attrazione, ma lui mi ha risposto con un breve sms: "scusami ma mi sto frequentando con un'altra".

Ok - gli ho risposto - ci voleva tanto a dirmelo? Dopo i messaggi che ti ho mandato?

Allora per un mese circa non ci siamo sentiti.

L'ho richiamato io con un messaggio anonimo ma con indizi che lo conducessero a me.

Allora Lui mi ha risposto: "si ho capito chi sei, voglio fare l'amore con te, ti desidero tanto", ci siamo parlati abbiamo fatto l'amore: fuoco e fiamme.

Lui è staro bene con me, ma non ha avuto il coraggio, dopo aver finito, di guardarmi in faccia.

(...)

Così mi ha rivelato che lui si stava separando e che aveva fatto le pratiche per il divorzio.

Allora io sono andata nel pallone, non sapevo se gridare, non sapevo cosa fare, se scendere dalla macchina... sono proprio andata nel pallone.

E gli ho risposto: "perchè me lo dici proprio adesso?"

"Va beh tanto - mi risponde - lei si sta facendo una vita, ha un bimbo con un altro, ma per fortuna io non ho figli.

Allora dopo un giorno gli mando un sms dicendogli che non credevo che ancora nel 2000 esistessero uomini che per una scopata facessero raggiri di parole e che sua moglie aveva fatto bene a lasciare una serpe come lui.

Sparizione totale dopo il messaggio.

Dopo sei mesi  volevo sentirlo e glielo faccio sapere ci incontriamo fuoco e fiamme molta attrazione lui mi ha chiesto: "perchè mi chiami adesso".

E io a lui: "perchè aspettavo te che mi dessi una spiegazione" e che avevo il diritto di chiarire.

D'altra parte lui lo poteva ben dire prima che fosse sposato e che si stava separando, avrei capito.

Lui mi ha detto che gli aveva fatto piacere che io lo avessi chiamato. ma poi ha aggiunto che se volevo ci potevamo vedere saltuariamente, però non poteva darmi quello che io cercavo.

Ho accetto questa condizione pur di stare con lui un attimo, lo sentivo anche quando non ci vedavamo perchè il momento mi riempie tanto.

Continuiamo così per due anni con continue sparizioni, lui insiste nel dirmi chiamami, mandami il messaggio quando sei da sola, che io se sono libero vengo. Cerco di non fare domande per non essere insistente, sento che lo attraggo, ma non ho la conferma del suo amore.

(Un giorno d'estate mi fa andare a casa sua e mentre facevamo l'amore gli ho sussurrato di dirmi se gli mancavo e lui mi dice amore mio e mi stringe forte in quell' attimo abbiamo sentito tutte e due una forte sensazione indescrivibile.)

Continuiamo con le sparizioni, ad un certo punto io cerco di farmi dare il contatto su facebook, ma lui niente.

Nel frattempo io sono andata anche in un corso di ballo, volevo prendere lezioni e indovina?

lo vedo con lei la bionda.

Gli mando un sms scrivendogli che mi ero divertita tanto e che lui stava bene con la camicia bianca, ma almeno mi poteva salutare, allora lui a me risponde che la sua ragazza era molto gelosa e che per questo motivo non mi aveva salutato.

Dicendo questo mi fa incuriosire volevo approfondire di questa storia allora non dandomi il contatto con il mio profilo lo chiedo con un contatto anonimo, mi confessa tutto poi ci mettiamo a parlare di noi e gli confesso del mio amore e le sensazione che ho provato e lui mi ha risposto che circa un anno fa ha provato la stessa sensazione e che non è finita. (...)

Abbiamo continuato a fare sesso perchè solo quello è: gli ho pure detto che lui non ricambiava il mio amore su facebook e lo sai cosa mi aveva risposto? Che prima o poi si sarebbe accorto del mio amore.

Di nuovo litighiamo e vuole che io parli con la sua fidanzata, perchè non ci crede che avevamo chiuso allora io mi rifiuto anche perchè al telefono non mi fidavo di che fosse.

Dopo mi richiama lui, in estate, volendo fare l'amore con me allora l'ho rifiutato per ben quattro volte, alla fine lui insiste di vedermi dicendomi che dovevamo parlare solamente io mi fido e ci vado cosa succede?

Facciamo l'amore e alla fine mi dice che non vuole sapere niente solo vuole dirmi che abbiamo fatto la cosa più bella.

A me dispiace il fatto che non c'è niente di concreto e che spero che lui si apra a me.

Riprendiamo dopo sei mesi mi contatta lui dicendo che vorrebbe un figlio da me. Mi iscrivo a tennis dove va lui.

Continuiamo a tutt'oggi ancora, è lui adesso che mi cerca, però non stiamo insieme vorrei capire se è un buon segno.

Paola cosa ne pensi?

Che devo fare aiutami ho bisogno disperato di capire se devo continuare.

Grazie

Continua a leggere... la risposta di Paola: Donna Vergine e uomo Capricorno

 



 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Mercoledi, 20 giugno 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner