L'animale che resta sempre giovane e si rigenera
Banner
misteri.gif

Curiosità e cultura è a cura di Germain Lacroix Home Animali L'animale che resta sempre giovane e si rigenera

L'animale che resta sempre giovane e si rigenera

Animali
Sabato 25 Febbraio 2012 13:29

Axolotl: la salamandra messicana

salamandra-axolotl

Viene comunemente chiamata Axolotl (nome scientifico: Ambystoma mexicanum) ed è una salamandra branchiata.

Oggi non è molto nota, ma si tratta di un animale citato persino dalle leggende azteche (Ajolote).

Come le altre salamandre (e i tritoni), appartiene all'ordine dei Caudata: anfibi dotati di una lunga coda con zampe corte adatte a nuotare o a camminare.

Vive nel lago Xochimilco a Città del Messico, ma era presente anche in altri laghi della zona (soprattutto nel lago Chalco dove non esiste più).

Attualmente, la sopravvivenza di questa specie è in pericolo.

A partire dal 2010, viene considerato un animale vicino all'estinzione a causa dell'inquinamento prodotto dall'urbanizzazione, ma anche a causa dell'introduzione nelle acque di carpe asiatiche che si nutrono di loro.

Può arrivare fino alla lunghezza di 25-30 centimetri, ma generalmente, quando diventano sessualmente mature, all'età di 18-24 mesi, la loro lunghezza varia dagli 8 ai 15 cm. 

Gli Axoltl di 30 cm sono molto rari.

Ha il corpo tozzo con la presenza di due ciuffi ai lati del capo.

La salamandra branchiata è totalmente acquatica e prevalentemente notturna.

Di giorno resta immobile, mentre di notte si muove per andare in cerca di prede.

E' molto vorace e ha una dieta carnivora: è ghiotta di piccoli pesci e di molluschi, ma si nutre anche di insetti o vermi.

Questo animale presenta una serie di curiosità.

La prima attiene al corteggiamento in cui il maschio esegue una danza rituale per invitare la femmina che si autofeconda raccogliendo il seme del maschio caduto sul fondale.

Le salamandre axolotl mostrano una proprietà particolare chiamata neotenia, che significa che raggiungono la maturità sessuale diventando adulte senza subire metamorfosi, quindi senza invecchiare mai!!

Normalmente, infatti, compie l'intero ciclo vitale allo stadio di larva e, come abbiamo visto, mantenendo una vita acquatica anche da adulta: le salamandre messicane conservano le branchie esterne anche nelle forme adulte.

Il motivo per cui la salamandra messicana non completa la sua metamorfosi è l'assenza di un ormone che stimoli la tiroide a produrre tiroxina come avviene per le altre salamandre.

Tuttavia, le axolotl possono essere indotte a trasformarsi da una iniezione di iodio o con la somministrazione dell'ormone mancante, la tiroxina.

E' stato anche osservato, in laboratorio, che riducendo lentamente il livello dell'acqua, in modo che l'axolotl abbia difficoltà ad immergersi, la si può indurre forzatamente a trasformarsi in una salamandra adulta!

Purtroppo, però, la metamorfosi artificiale riduce drasticamente la vita della salamandra, sempre che essa sopravviva al processo.

Un axolotl, infatti, ha una vita una media di 10-15 anni (anche se un individuo in un acquario di Parigi ha raggiunto i 25 anni), mentre un esemplare che è stato trasformato non sopravvive ai cinque anni di età.

Le axolotl sono studiate nella ricerca scientifica per la loro capacità di rigenerare gli arti.

Hanno, infatti, un'incredibile capacità di guarigione: l'axolotl guarisce dalle ferite senza riportare cicatrici ed è in grado di rigenerare intere appendici perse in un periodo di mesi, e, in alcuni casi, strutture più vitali.

E' stata anche documentata la loro capacità di ​​ripristino delle parti meno vitali del cervello [1] !!

 

 

[1] Axolotl

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Mercoledi, 26 settembre 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner