Ariete segno cardinale, di inizio stagione
Banner
ariete.jpg
Home Ariete Ariete segno cardinale, di inizio stagione

Ariete segno cardinale, di inizio stagione

Ariete

Ariete: segno cardinale o di inizio stagione

Ariete è il primo dei quattro segni cardinali (o di inizio stagione). E' il primo segno di primavera.

Gli altri sono Cancro (segno di acqua), Bilancia (segno di aria) e Capricono (segno di terra).

Ariete è, invece, un segno di Fuoco caratterizzato da un'irrefrenabile forza vitale.

Con l'arrivo dell'Ariete e della primavera, il Sole dà l'avvio alla fase di rinascita (la più vitale dell'anno).

Ariete

Lo ricorda persino la saggezza proverbiale: "ad aprile puoi piantare anche un badile", recita il detto.

Infatti, tutti i segni di inizio stagione, hanno come caratteristica quella di manifestare la tendenza ad iniziare, a dare avvio, ma anche ad agire, a darsi da fare.

Ariete (segno di Fuoco) a maggior ragione esprime questa caratteristica con maggiore vigore, maggior impulso ed in modo evidente, in quanto animato dal Fuoco (il Fuoco è un elemento dominato dal calore, una qualità vitale) e dall'umidità (qualità fecondativa) della primavera, la sua stagione di appartenenza.

Ciò che distingue l'Ariete dagli altri segni zodiacali, infatti, non è solo l'elemento (Fuoco), ma, come è logico, la stagione di appartenenza.

Si chiamano cardinali, perché hanno inizio nei "cardini" dello zodiaco, cioè in quattro giorni particolari dell'anno, in cui hanno inizio le stagioni.

Per questo motivo, l'Ariete, insieme alla Bilancia, è anche detto segno equinoziale, perché nasce all'equinozio, quando sulla terra le ore di luce, nell'arco di un'intera giornata di 24 ore, sono pari alle ore di buio. Cancro (inizia con il giorno più lungo) e Capricorno (inizia con la notte più lunga) hanno invece inizio ai solstizi e sono pertanto detti segni solstiziali.

Nell'immagine si può notare che il "cardine" da cui ha inizio l'Ariete (equinozio di primavera) è opposto a quello in cui ha inizio la Bilancia (equinozio di autunno).

cardinale-ariete 

Infatti, la primavera (stagione dell'Ariete) è opposta all'autunno (stagione della Bilancia). O meglio, l'inizio della primavera è opposto all'inizio dell'autunno.

Al tempo stesso, l'inizio della primavera (l'Ariete) è in rapporto di quadratura (dista 90 gradi o tre segni zodiacali, posto che ogni segno occupa 30 gradi dello zodiaco) con l'inizio dell'estate (Cancro) e con l'inizio dell'inverno (Capricorno).

Di conseguenza:

- tra l'inizio dell'Ariete e l'inizio di Bilancia c'è opposizione, mentre tra l'inizio di Ariete e l'inizio di Cancro e di Capricorno c'è quadratura.

- tra il centro dell'Ariete e il centro della Bilancia c'è opposizione, mentre tra il centro di Ariete e il centro di Cancro e di Capricorno c'è quadratura.

- tra la fine dell'Ariete e la fine della Bilancia c'è opposizione, mentre tra la fine di Ariete e la fine di Cancro e di Capricorno c'è quadratura.

 

Se gli altri segni cardinali, danno origine alla loro rispettiva stagione, Ariete dà origine a tutto lo zodiaco!

Infatti, come spiega Tolomeo, il primo grande astrologo che ha racchiuso in un testo la sapienza degli astrologi del passato, anche se lo zodiaco è un cerchio, che per definizione non ha un inizio ed una fine, ha il suo inizio simbolico in Ariete in virtù della sovrabbondanza di qualità vitali (umido e calore) della primavera [1], la stagione che prende avvio con l'Ariete.

Non solo, è proprio a partire dal primo giorno di Ariete (equinozio di primavera) che il Sole, su cui si reggono l'astrologia e la vita, inizia ad "elevarsi".

La luce vince sul buio e ritorna la vita.

Dopo l'immobilismo e il freddo dell’inverno il Sole torna a scaldare, e la natura, ormai rigenerata dopo l'autunno e l'inverno, è pronta per un nuovo ciclo. I fiori sbocciano, gli animali lasciano il letargo e riprendono l'accoppiamento.

A differenza degli altri segni di Fuoco (Leone e Sagittario), Ariete ha quindi questa carica in più che può portare ad infiammarlo più rapidamente e, altrettanto rapidamente, a spegnersi.



Tags:
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Mercoledi, 20 giugno 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner