Fondazione di Roma
Banner
misteri.gif
Curiosità e cultura
Banner
Banner
Banner
Banner

Curiosità e cultura è a cura di Germain Lacroix Home Cultura Fondazione di Roma

Cultura : storia, geografia, scienza, letteratura, arte

Fondazione di Roma

Cultura

fondazione-romaLa nascita di Roma viene festeggiata il 21 aprile (nel segno del Toro).

In questa data, conosciuta anche come Natale di Roma, si ricorda proprio la fondazione di Roma.

Infatti, secondo le ricostruzioni riportate dagli storici, il 21 aprile del 753 a.C., Romolo, primo re di Roma, avrebbe fondato Roma.

Su questa data, inoltre, si basa il calendario romano che conteggia gli anni " ab Urbe condita", cioè dalla data della fondazione della città (Urbe) di Roma.

Lo storico Plutarco di Cheronea, scrittore greco del primo secolo dopo Cristo vissuto sotto l'Impero Romano, nel suo testo  Vite Parallele [1], ci ricorda che:

"Ora si è convenuto che la città è stata fondata il 21 aprile, e questo giorno i romani celebrano con una festa, definendolo il compleanno del loro paese."

Per Plutarco non vi è concordanza tra i mesi romani e i greci, ma si dice che il giorno in cui Romolo fondò la sua città era precisamente il trenta del mese, e che in quel giorno ci fu una congiunzione tra il sole e la luna, con un'eclisse.

Plutarco riferisce che, ai tempi del filosofo Varrone, un romano molto esperto in storia, viveva un certo Lucio Taruzio (Tarutius), compagno di Varrone, il quale, oltre ad essere un filosofo e un matematico, eccelleva nell'arte di assegnare le nascite.

Per determinare il giorno e l'anno della fondazione di Roma, Tarutius era partito da una rassegna di eventi della vita di Romolo ed aveva calcolato la durata della sua vita, il modo della sua morte e molti altri dettagli, dichiarando che:

-) Romolo era stato concepito nel grembo di sua madre nel primo anno della seconda Olimpiade, il ventitreesimo giorno, e nella terza ora, quando il sole fu completamente eclissato;

-) che è nato nel mese "Thoth"[2], il ventunesimo giorno, al levar del sole;

-) che Roma fu fondata da lui nel nono giorno del mese "Pharmuthi"[2], tra la seconda ora e la terza;

Per questo motivo, sempre secondo Plutarco, si pensa che il destino fortunato di una città, così come quello di un uomo, può essere conosciuto dalla posizione delle stelle al momento della sua nascita.

 

[1] Plutarco -  Vite Parallele - Vita di Romolo 12.2

[2] Calendario egiziano

L'anno egiziano, a differenza del nostro anno che è diviso in quattro stagioni, ciascuna di sei mesi, era diviso in tre stagioni di quattro mesi ciascuno.

Ogni mese era composto da 30 giorni.  


Stagione    Mese

Inondazione
  Thot
  Phaophi
  Athyr
  Choiak
   

Inverno
  Tybi
  Mechir
  Phamenoth
  Pharmuthi
   

Estate
  Pachon
  Payni
  Epiphi
  Mesori
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Giovedi, 19 luglio 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner