Intervista a Massimiliano Bruno
Banner
gossip.png


Gossip delle Stelle è a cura di Silvia Presti

Home Cinema Intervista a Massimiliano Bruno

Intervista a Massimiliano Bruno

Gossip - Cinema e Film
Mercoledì 09 Marzo 2011 20:11

massimiliano-brunoMassimiliano Bruno è nato il 4 Giugno sotto il segno dei Gemelli. Attore, regista e sceneggiatore, come ogni Gemelli che si rispetti una sola attività per lui non sembra sufficiente.

Ha lavorato con Fausto Brizzi (Scorpione), regista di Maschi contro femmine. Il 2011 segna il suo esordio alla regia con "Nessuno mi può giudicare" interpretato da Raoul Bova (Leone) e Paola Cortellesi (Sagittario).

 

Intervista a Massimiliano Bruno


Domanda: Quanto ti riconosci nel tuo segno zodiacale (Gemelli) e qual è il tuo ascendente?

Risposta: Sono Gemelli ascendente Vergine e mi riconosco nei gemelli per i cambi frequenti di umore e per la voglia di sapere.



Domanda: Sei stato lo sceneggiatore di Maschi contro Femmine, come è nata la collaborazione con Brizzi (Scorpione)?

Risposta: Con Fausto ci conosciamo dai primi anni 90. Lui era al centro sperimentale e io lavoravo molto a teatro. Dieci anni dopo essere diventati amici abbiamo cominciato a scrivere insieme. Ho scritto con lui e Marco una serie tv e poi tutti i suoi film. Finora ci è sempre andata bene ed è stato un sodalizio fortunato. Prima o poi sono sicuro che torneremo a lavorare insieme.



Domanda: Ma un certo feeling c'è anche con Paola Cortellesi (Sagittario) : è infatti la protagonista di "Nessuno mi può giudicare".

Risposta: Tra Paola e me c'è un rapporto speciale di amicizia e stima che va al di là del lavoro. Partendo da questo il nostro rapporto sul lavoro è sempre schietto e io quando scrivo so esattamente le sue corde. Credo che in questo momento sia al massimo dello splendore ed era l'attrice italiana perfetta per questo ruolo. Lei ha un talento mostruso sia nelle parti comiche che in quelle drammatiche. Un valore aggiunto per qualsiasi regista. Non potevo non chiamare lei, che è parte fondamentale della mia storia professionale, per il mio esordio.



Domanda: Anche tu come Chiara Francini e Camilla Filippi hai lavorato in Feisbum ! Il film !!! Qual è il tuo rapporto con il virtuale?

Risposta: Mi piace. Mi piace internet, mi piace questa forma di comunicazione veloce ma allo stesso tempo sincera. Uso giornalmente la mail, facebook e mi aggiorno in rete leggendo quitidiani on line e curiosità. Se così non fosse vivrei ancora nel 1980... ma i tempi passano e secondo me le cose migliorano (almeno da quel punto di vista)



Domanda: Con quali segni hai più feeling?

Risposta: Mi trovo bene con i Toro e i Leone di solito ... però boh!



Domanda: "Nessuno mi può giudicare" ...  Cosa puoi dirci?

Risposta: E' un film molto attuale sulla crisi economica italiana che determina il trionfo della società del compromesso. Racconta di una donna che rimasta sul lastrico con un enorme debito da colmare decide, per salvare suo figlio dall'affidamento, di fare la escort. Questa donna però è una imbranata che tutto può fare tranne la escort! Da qui si scatenano gag divertenti e riflessioni profonde sul mondo degli uomini porci e delle donne vittime del pensiero maschile. La Cortellesi è strepitosa e divertentissima nel suo primo ruolo da protagonista assoluta in un film, Bova è straordinario nel ruolo di un coatto di periferia e Rocco Papaleo in quello di un portiere razzista becero e volgare. insieme fanno morir dal ridere!

 

 

Cinema e Film Cinema e  Film GossipGossip

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Giovedi, 18 gennaio 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner