Nessuno si salva da solo
Banner
gossip.png


Gossip delle Stelle è a cura di Silvia Presti

Home Cinema Nessuno si salva da solo

Nessuno si salva da solo

Gossip - Cinema e Film
Giovedì 19 Marzo 2015 00:54

Riccardo ScamarcioRiccardo Scamarcio (Scorpione) e Jasmine Trinca (Toro) interpretano una coppia di separati che una sera decide di incontrarsi in una zona franca, un ristorante, per discutere in merito alle vacanze estive dei figli.

La conversazione assume toni piuttosto accesi, ma, mentre parlano, riaffiorano i ricordi e ripercorrono inconsapevolmente l'iter della loro storia. Dall'inizio. Dal primo incontro. Scamarcio patito di boxe, pratica questo sport all'interno di una palestra, dove Delia (Trinca) fa supporto medico.

Algida dottoressa si arrende subito al fuoco della passione con lo spigliato ragazzo. Due mondi che sembrano opposti si intrecciano e danno vita ad una relazione seria.

Sroberto-vecchionii sposano e Delia già porta in grembo Cosmo. Poi nasce Nicola. Scamarcio è  sempre più preso dal suo lavoro e la Trinca, affetta da disturbi alimentari, riversa sui figli i timori generati da un'infanzia difficile, cresciuta senza padre e con una madre fin troppo bella, interpretata da Anna Galiena (Capricorno).

Lontana dall'idea di famiglia unita quindi, come quella dove è cresciuto Scamarcio, i suoi genitori fumano pesantemente a tavola e intonano Minghi (Leone) accompagnati da una chitarra. Scamarcio è un infedele e la storia finisce, nonostante i sentimenti. Sergio Castellitto

Grossi rimpianti per l'ex coppia che a cena se ne dice di tutti i colori, guardando con invidia ed ammirazione la coppia seduta in un altro tavola, più in là con l'età che sprizza felicità da tutti i pori.

Sono Roberto Vecchioni (Cancro) ed Angela Molina (Bilancia). Ennesima collaborazione per una coppia, differentemente da quella del film, molto affiatata, vale a dire Sergio Castellitto (Leone) che cura la regia di questo film, tratto da un romanzo della moglie Margaret Mazza Tini (Scorpione), come già accaduto ad esempio con "Non ti muovere" e "La Bellezza del somaro", in cui però Castellitto figurava anche nel cast.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Venerdi, 15 dicembre 2017
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner