Il libro del mistero
Banner
misteri.gif
Curiosità e cultura
Banner
Banner
Banner
Banner

Curiosità e cultura è a cura di Germain Lacroix Home Misteri Il libro del mistero

Il libro del mistero

Misteri
Domenica 02 Ottobre 2011 22:13

manoscritto-voynichIl manoscritto Voynich è un libro tanto misterioso quanto poco conosciuto.

Si tratta di un vero e proprio enigma: è "il manoscritto più misterioso della storia" per il semplice motivo che è stato scritto con un sistema di scrittura crittografica.

Nel 2011, un gruppo di ricercatori dell'Università dell'Arizona ha constatato, con la prova al radiocarbonio, che le sue pagine riusalgono ad un periodo compreso fra il 1404 e il 1438 d.C..

Fino ad oggi, ha resistito a qualsiasi tipo di interpretazione.

Si tratta di un unico volume, scritto su una pergamena di vitellino.

Le sue dimensioni sono piuttosto ridotte: 16 cm di larghezza, 22 cm di altezza per un totale di 204 pagine (102 fogli).

Dalla rilegatura dell'opera si ritiene che originariamente comprendesse 116 fogli e che 14 siano andati smarriti.

Il manoscritto è ricco di illustrazioni che rappresentano 113 disegni di piante rare non catalogate (botanica), ma sono presenti anche pagine di carattere astronomico e astrologico, con la presenza 25 diagrammi che sembrano rappresentare mappe stellari, in cui si riconoscono anche segni zodiacali.

Nel misterioso testo, troviamo anche figure di donne nude che sembrano bagnarsi in vasche piene di un liquido scuro; raffigurazioni di medaglioni con immagini di stelle o figure vagamente simili a cellule e petali.

Troviamo anche immagini di presunti farmaci, con ampolle e fiale dalla forma analoga a quella dei contenitori presenti nelle antiche farmacie o erboristerie.

In questa sezione del libro vi sono anche disegni di piccole piante e radici, che si suppone siano erbe medicinali.

Da tali immagini, si ricava che sia un testo interamente dedicato all'esoterismo ed all'alchimia.

Il testo presenta un linguaggio cifrato con lettere alquanto strane che hanno sempre affascinato storici, crittologi e, ovviamente, i patiti del mistero.

Nessuno, purtroppo, è ancora riuscito a svelarne il contenuto, nemmeno con l'aiuto di potenti computer.

L'ultima sezione del Manoscritto Voynich comincia dal foglio 103 e prosegue sino alla fine, senza alcun'immagine.

Del Manoscritto Voynich, esiste soltanto una copia che è attualmente conservata e costudita presso la Beinecke Rare Book and Manuscript Library della prestigiosa Università di Yale, negli Stati Uniti.

Fu scoperto a Villa Mondragone a Frascasti in Italia nel 1912 da un commerciante di libri antichi da cui prende il nome, tal Wilfrid Voynich che lo acquistò quando fu messo in vendita dai Gesuiti che lo detenevano nella villa.

L'ipotesi più accreditata sulla sua origine è che sia stato redatto per organizzare una truffa ai danni l'imperatore Rodolfo II, grande collezionista di testi alchemici ed esoterici.

Sicuramente, un libro cult, per gli appassionati di mistero ed esoterismo.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Venerdi, 20 aprile 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner