Stonehenge
Banner
misteri.gif
Curiosità e cultura
Banner
Banner
Banner
Banner

Curiosità e cultura è a cura di Germain Lacroix Home Misteri Stonehenge

Stonehenge

Misteri
Martedì 18 Ottobre 2011 21:41

stonehengeTra archeologia e archeomisteri.

Tutti conoscono o hanno sentito parlare di Stonehenge, un sito di massimo interesse archeologico per la preistoria (età della pietra - neolitico) che si trova vicino ad Amesbury nello Wiltshire.

5000 anni fa Stonehenge era un semplice fossato circolare tra due terrapieni concentrici che forse circondava un cerchio di pali di legno.

Nei 1000 anni successivi, i costruttori aggiunsero e collocarono i monoliti in modo circolare.

Molti ritengono che la struttura costituisse un antico osservatorio astronomico: si trova in una posizione dominante sulla piana di Salisbury e le sue pietre si allineavano con il sole all'alba del solstizio di estate.

Pochi, però, sanno che esiste anche Woodhenge...(wood significa legno, mentre stone significa pietra).

Nel 1925, immagini riprese dall'alto di un aereo rivelarono il sito di una nuova struttura (Woodhenge).

Nell'antichità, Woodhenge era una struttura aperta o forse aveva un tetto, ma comunque gli archeologi hanno una certezza: Woodhenge è postuma di qualche secolo rispetto alla più celebre Stonehenge, e, per certi aspetti, ne è l'immagine speculare.

Esiste anche una Bluehenge, costruita nello stesso periodo del più famoso complesso e dista da quest'ultimo solo un chilometro.

E' composto da ventisette pietre megalitiche dalla caratteristica colorazione blu che spiega così la sua denominazione!

Gli archeologi tentano da secoli di capire quale fosse la funzione di Stonehenge.

Fino ad ora, le interpretazioni, si sono sempre concentrate sul grande cerchio di pietre, ma la presenza di Woodhenge e di Bluehenge lasciano pensare che Stonehenge non fosse una struttura isolata.

Il professor Gaffney, che insegna archeologia all'università di Birmingham è a capo di un team internazionale che, grazie all'aiuto di numerose tecnologie vuole svelare i segreti di un complesso che potrebbe essere molto più ampio [1].

Sfruttando magnetometri e radar in grado di penetrare il terreno, l'equipe tenterà di mettere in luce ogni possibile correlazione.

Per il momento, gli studiosi di Stonehenge danno molto credito alla teoria che è stata ribattezzata ipotesi "Lourdes".

Infatti, l'analisi dei resti di un ragazzo, ritrovato vicino a Stonehenge, sembra indicare che il defunto provenisse dal Mediterraneo e questo suggerirebbe che il sito fosse un luogo sacro destinato alla cura!!

Una sorta di Lourdes preistorica, più che un monumento ai defunti e quindi un luogo esoterico intriso di energie positive e ovviamente taumaturgiche!!!!!

 

[1] Putting Stonehenge in Its Place di William Underhill.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Lunedi, 18 giugno 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner