Luna in opposizione a Sole
Banner
zodiaco.png
Home Oroscopo TG Luna in opposizione a Sole

Luna in opposizione a Sole

Oroscopo TG
Scritto da Dario Giugno   
Giovedì 05 Aprile 2012 17:45

opposizione-sole-lunaDa tempo avevo in mente di scrivere a proposito di un astrologo tolemaico-dantesco, Giovangualberto Ceri.

L'occasione si presenta ora, con l'opposizione tra Sole e Luna del 5/8 aprile 2012.

E' la prima opposizione Sole-Luna dell'anno solare, che è iniziato il giorno dell'equinozio di primavera (20 marzo 2012).

In quell'occasione, c'era una "Luna nuova" e di conseguenza la Luna era invisibile, perché, essendo in congiunzione al Sole, restava oscurata dai raggi solari.

In questo momento, invece, la Luna è piena.

Infatti, la Luna è piena quando si trova nel segno zodiacale opposto al Sole. In questo caso, si trova anche nel punto più vicino alla terra, vicino al cosiddetto "perigeo"[1].

Nell'oroscopo la fase lunare è estremamente significativa.

Con la Luna piena, l'astro che più influenza la vita sulla terra è al perigeo ed è quindi al massimo della sua potenza e, manifestandosi come un disco, è in grado di distribuire il calore della luce solare e raccogliere l'umidità che avvolge l'atmosfera terrestre.

In questo caso, poiché siamo nel segno dell'Ariete, la Luna si trova in Bilancia, in un luogo che non le è ideale. Tuttavia, nel suo ingresso in Bilancia, la Luna si troverà in trigono a Venere, appena entrata nel segno dei Gemelli.

Chi sarà quindi favorito da questa Luna piena?

In primis i Gemelli. E qui torniamo al nostro Giovangualberto Ceri che ha sviluppato un'interessante teoria sulla Divina Commedia: Dante avrebbe utilizzato le fasi più intense e positive degli astri per essere aiutato nel suo viaggio.

Dante AlighieriCosì come riportanto dall'attento studioso, ecco come Dante Alighieri (Gemelli) si esprime sulla Luna piena nel XX canto dell'Inferno.

"E già iernotte fu la Luna tonda;

Ben ti dee ricordar, che non ti nocque

Alcuna volta per la selva fonda"

Dante quindi ci parla di una Luna piena (tonda) che non nuoce, cioè non fa male.

E' chiaro che Dante si riferisce all'oroscopo, perché quando Dante dice che la Luna è piena ci racconta un fatto (anche) astronomico, ma quando dice che la Luna "non nuoce" indica un fatto puramente astrologico.

Solo chi parla di astrologia, infatti, si pone il problema della nocività di un astro. D'altra parte, i riferimenti danteschi agli astri s'immillano (cioè si moltiplicano per mille, secondo un'altra espressione utilizzata da proprio Dante).

Quel che interessa quest'oroscopo Tg, è che la Luna dei primi d'aprile 2012 è una Luna del tutto simile a quella che propiziò il viaggio di Dante conducendolo fino al Paradiso.

La notizia astrologica è quindi questa: tra oggi e domani la Luna sarà tonda (in Bilancia) e, in trigono con Venere (astro benefico), aiuterà i nati nel segno dei Gemelli.

Quali altri segni saranno favoriti?

Poiché il Sole è in un segno di fuoco (Ariete), mentre la Luna è in un segno di aria (Bilancia) i segni coinvolti in positivo sono i segni di aria e di fuoco.

In primis, abbiamo detto, i Gemelli. Anche Sagittario e Leone saranno favoriti.

A questi si aggiungono gli Acquario che avranno il Sole in Ariete sestile e la Luna in Bilancia in trigono, ma che tuttavia sono appesantiti da Giove in quadratura in Toro.

Bilancia e Ariete, ultimi in classifica tra i fortunati che potranno godere di questa protezione; i primi a causa dell'opposizione solare, i secondi a causa dell'opposizione lunare.

A quali segni, invece nuocerà questa Luna?

Cancro e Capricorno saranno penalizzati da questo aspetto: per loro si concretizzerà in un mix di quadrature...

 

[1] Perigeo è una parola composta di origine greca: "peri" significa attorno e geo indica la terra. Vicino alla terra. Quando la Luna è lontana dalla terra si dice che è all'apogeo. Ogni anno, la Luna si trova circa 12 volte al perigeo e circa 12 volte all'apogeo. Inoltre, ogni anno, la Luna è nuova circa 12 volte ed è piena circa 12 volte.

La distanza tra la Terra e Luna non è la stessa per tutte le opposizioni (cioè per tutte le Lune piene); ci sono casi in cui la Luna è piena alla massima distanza dalla terra (apogeo circa 400.000 km) e casi in cui è piena quando è al suo perigeo (circa 350.000 chilometri di distanza dalla terra) e appare molto più grande e luminosa.

La Luna sarà piena all'apogeo (quindi essendo più distante dalla terra ci apparirà più piccola) il 28 novembre 2012.

Infine, la Luna al perigeo non è sempre alla stessa distanza dalla terra. La Luna più vicina e più luminosa dell'anno, ribattezzata dai media come superluna, avverrà nel mese di maggio. Il 6 maggio 2012, la Luna sarà piena in Scorpione a circa 356953 km di distanza dalla terra contro i 358313 km di distanza della Luna piena del 6 aprile 2012. Invece la Luna piena dei primi di luglio 2012 sarà a circa 367.000 chilometri dalla terra.

 

Commenti

 
+3 #1 Complimentisfgsf 2012-04-19 10:52
bell'articolo!
Citazione
 

Non è più possibile inserire commenti in questo argomento.


Mercoledi, 18 luglio 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner