archeologia
Banner
Home Tag

archeologia

archeomisteriArcheomisteri: archeologia o mistero?

Sir David Brewster (nato a Jedburgh l'11 dicembre 1781 nel segno del Sagittario) era un inventore scozzese appassionato di astronomia, fisica, matematica e filosofia, divenuto famoso per aver scoperto il caleidoscopio [1] nel 1816.

Brewster contribuì a compilare numerose voci dell'Enciclopedia Britannica scrivendo su elettricità, idrodinamica, magnetismo, microscopio, ottica, stereoscopio ed elettricità voltaica.

I risultati dei suoi studi venivano comunicati di volta in volta attraverso articoli pubblicati sul Philosophical Transaction, rivista scientifica della Royal Society di Londra, e su altre riviste scientifiche.

In un carteggio del 1844 per l'Associazione Britannica per l'Avanzamento della Scienza, scrisse a proposito di una sua scoperta che potremmo collocare a metà tra l'archeologia e il mistero.

Riferì di aver trovato nella cava di Mylnefield, vicino Kingoodie (Perth, Scozia), un misterioso artefatto metallico saldamente inserito, come un chiodo, in un blocco di pietra arenaria [2].

Da dove proveniva questo ferro ribattezzato Martello di Kingoodie?

Perché non si è arrugginito?

Leggi tutto...  

I primi uomini della preistoria in Italia

I primi italiani della storia

Nel sito di Ca belvedere di Montepoggiolo (Fo), in Italia, è stato trovato un giacimento paleolitico di 900.000 anni fa.

Si tratta di una attestazione della presenza umana nel continente europeo fra le più antiche che si
conoscano
.

Leggi tutto...  

ristorante-a-pompeiPompei è un comune della provincia di Napoli dove è custodito uno dei siti archeologici più importanti e visitati del mondo!!

Originariamente, gli abitanti della città di Pompei, come gli antichi Romani, discendevano dai popoli italici, e, poiché durante l'espansione di Roma e le guerre sannitiche Pompei rimase fedele a Roma, la città di Pompei mantenne la sua indipendenza fino all'89 a.C. quando Cornelio Silla, generale e dittatore romano, a seguito di una rivolta sociale da parte di Pompei, la conquistò.

Dall'80 a.C. in poi, grazie al suo clima temperato ed al suo paesaggio, Pompei divenne un luogo di soggiorno e di villeggiatura per i cittadini Romani più facoltosi. Per esempio, la moglie dell'imperatore Nerone possedeva una villa a Pompei, Cicerone aveva un terreno.

Il 24 agosto del 79 d.C.[2], Pompei venne sommersa da una pioggia di cenere e lapilli per una violenta eruzione del Vesuvio.

Leggi tutto...  

paneIl panettiere più antico del mondo sembra essere vissuto in Toscana.

A Bilancino del Mugello, circa 15 anni fa, è stato scoperto un insediamento umano antichissimo da Biancamaria Aranguren.

I paleontologi hanno rinvenuto due pezzi di arenaria a forma di galletta. La loro forma sembrava quella di una macina.

Leggi tutto...  

mammutLyuba è un esemplare femminile di cucciolo di Mammut, morto circa 40.000 anni fa, all'età di appena un mese.

E' il mammut mummificato meglio conservato al mondo.

Fu scoperto nel maggio 2007 da un allevatore di renne in Siberia, nella penisola artica di Yamal, e fu chiamato "Lyuba" (diminutivo di Lyubov che significa amore) dalla moglie dello scopritore. Pesa 50 kg, con un altezza di 85 centimetri (33,5 pollici).

Dopo essere rimasto immobile e conservato sotto i ghiacci per 40.000 anni, l'animale ha ora intrapreso un viaggio per l'oriente.

Leggi tutto...  

stonehengeTra archeologia e archeomisteri.

Tutti conoscono o hanno sentito parlare di Stonehenge, un sito di massimo interesse archeologico per la preistoria (età della pietra - neolitico) che si trova vicino ad Amesbury nello Wiltshire.

5000 anni fa Stonehenge era un semplice fossato circolare tra due terrapieni concentrici che forse circondava un cerchio di pali di legno.

Nei 1000 anni successivi, i costruttori aggiunsero e collocarono i monoliti in modo circolare.

Molti ritengono che la struttura costituisse un antico osservatorio astronomico: si trova in una posizione dominante sulla piana di Salisbury e le sue pietre si allineavano con il sole all'alba del solstizio di estate.

Pochi, però, sanno che esiste anche Woodhenge...(wood significa legno, mentre stone significa pietra).

Leggi tutto...  

troiaTutti sanno che Troia (in greco Τροία o Ίλιον) è l'antica città citata nell'Iliade, uno dei poemi più importanti dell'antichità.

Nella mitologia greca, la guerra di Troia è narrata come una sanguinosa guerra combattuta tra i greci e la potente città di Troia per il controllo dello stretto dei Dardanelli (Ellesponto [1]).

Celebre è l'episodio del "cavallo di Troia" dentro il quale i greci si erano nascosti, facendo credere ai troiani di essere tornati in patria, per essere portati all'interno delle mura di Troia.

Le gesta degli eroi greci a Troia erano ben note sin dall'antichità, ma, fino alla fine del 1800, non c'è mai stata certezza sull'esatta ubicazione della città di Troia, sì che la sua stessa esistenza restava avvolta nella leggenda.

Storia o mitologia?

Heinrich Schliemann (Neubukow, 6 gennaio 1822 - Capricorno) è stato un importante archeologo tedesco.

Divenne una delle figure più importanti per il mondo dell'archeologia, per le scoperte da lui compiute: a lui è attribuita la scoperta della mitica città di Troia e del cosiddetto tesoro di Priamo [2].

Leggi tutto...  

Venerdi, 13 dicembre 2019
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner