filatelia
Banner
Home Tag

filatelia

treskilling-yellowIl Treskilling Yellow (in italiano "Tre scellini giallo" e in svedese Gul tre skilling) è un francobollo svedese del 1855, che viene considerato tra i più rari del mondo.

Nel maggio 2010 è divenuto anche il più costoso, essendo stato battuto all'asta per una cifra vicina ai 2 milioni di euro. Il prezzo, infatti, è rimasto segreto, anche perché l'asta privata si è svolta a porte chiuse (a Ginevra in Svizzera).

Anche l'acquirente è rimasto segreto. Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Adkronos, la casa di vendita specializzata David Feldman ha fatto sapere soltanto che si tratta di un consorzio internazionale alla ricerca di un investimento sicuro...

Leggi tutto...  

John Edward GrayIl primo collezionista di francobolli

John Edward Gray (nato a Walsall, il 12 febbraio 1800 nel segno dell'Acquario) è stato un biologo, zoologo e botanico inglese. Ha classificato alcune specie di animali tra cui gli elefanti.

Cominciò a studiare biologia a 16 anni e a 21 anni scrisse un trattato di botanica (The Natural Arrangement of British Plants).

Successivamente, abbandonò la botanica per dedicarsi alla zoologia, campo in cui si distinse quando iniziò a lavorare nel Museo di storia naturale di Londra dove partecipò attivamente all'arricchimento delle collezioni del museo fino a farlo diventare tra più importanti del mondo.

Leggi tutto...  

penny-blackIl primo francobollo postale ufficiale ad essere stato utilizzato nel mondo è il Penny Black.

Il Penny Black fu emesso dal Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda il 1 maggio 1840.

Prima di allora, per tutte le spedizioni postali era necessario pagare in contanti.

L'idea di un francobollo adesivo per attestare il pagamento anticipato della posta è stata prevista con la riforma del sistema postale britannico presentata nel 1837 da Rowland Hill (nato a Kidderminster, il 3 dicembre 1795 nel segno del Sagittario), un politico e insegnante inglese.

Per questa ragione, Hill è considerato ufficialmente l'inventore del francobollo.

Leggi tutto...  

gronchi-rosaNel 1960, l'Italia aveva ricevuto alcune visite ufficiali di Stato e il presidente della Repubblica Giovanni Gronchi decise di ricambiarle nell'anno successivo.
Si pensò così di celebrare gli avvenimenti formali con la produzione di un francobollo per ognuno di questi viaggi.

Con un decreto, venne stabilita l'emissione di tre affrancature, che coprivano il costo della spedizione postale in tre paesi: Argentina, Uruguay e Perù, dove si sarebbe recato in visita il presidente Gronchi. I tagli erano di 170 lire per il francobollo azzurro dedicato alla visita in Argentina, 185 lire per quello verde grigio dedicato alla visita all'Uruguay e 205 lire per il lilla rosa dedicato alla visita in Perù.

Leggi tutto...  

Posta d'annata..

Pallone areostatico

Asta record

Un autentico pezzo da museo è andato venduto di recente per la non indifferente cifra di 95 mila euro: la prima lettera inviata da Parigi a Sidney per posta aerea.

La lettera d'epoca è stata aggiudicata all'asta da un acquirente francese.

Leggi tutto...  

Martedi, 18 giugno 2019
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner