storia di roma
Banner
Home Tag

storia di roma

paesaggio-urbano

E' più popolata la campagna o la città?

Molti sanno che con il termine urbanesimo si indica l'immigrazione dalle campagne e dai piccoli centri nelle grandi città (centri urbani), provenienti sia dal territorio circostante sia da zone anche lontane [1].

Il termine urbano, che deriva dal latino (urbs/urbis in latino è la città), indicava l'appartenenza alla città (non contadino).

Secondo quanto riportato dall'enciclopedia Treccani, l'urbanesimo, nell’antichità, era difficilmente quantificabile: per una stima che per molti non è documentata, l'antica Roma, definita l'Urbe, al culmine della potenza imperiale, avrebbe raggiunto il milione di abitanti.

Leggi tutto...  

fondazione-romaLa nascita di Roma viene festeggiata il 21 aprile (nel segno del Toro).

In questa data, conosciuta anche come Natale di Roma, si ricorda proprio la fondazione di Roma.

Infatti, secondo le ricostruzioni riportate dagli storici, il 21 aprile del 753 a.C., Romolo, primo re di Roma, avrebbe fondato Roma.

Su questa data, inoltre, si basa il calendario romano che conteggia gli anni " ab Urbe condita", cioè dalla data della fondazione della città (Urbe) di Roma.

Lo storico Plutarco di Cheronea, scrittore greco del primo secolo dopo Cristo vissuto sotto l'Impero Romano, nel suo testo  Vite Parallele [1], ci ricorda che:

"Ora si è convenuto che la città è stata fondata il 21 aprile, e questo giorno i romani celebrano con una festa, definendolo il compleanno del loro paese."

Leggi tutto...  

alesiaGaio Giulio Cesare (nato a Roma il 13 luglio 101 a.C. nel segno del Cancro) è stato un generale, politico e scrittore dell'antica Roma, considerato uno dei personaggi più importanti e influenti dell'intera storia.

Da lui, discenderà, infatti, la dinastia Giulia: Ottaviano, da lui adottato, diventerà, infatti, il primo imperatore di Roma.

E' considerato, inoltre, uno dei più grandi generali e strateghi della storia: conquistò la Gallia e invase Britannia, Germania, Spagna, Grecia, Egitto e Africa.

La battaglia di Alesia, è una delle battaglie più importanti da un punto di vista storico, ma anche strategico e, infine, ha persino implicazioni astrologiche, poiché mette in luce alcune caratteristiche del segno zodiacale di Giulio Cesare, il segno del Cancro.

In pochi la ricordano, eppure, è citata persino nel fumetto di Asterix!!

Leggi tutto...  

giulio-cesare-e-giornali-quotidianiTutti conoscono Giulio Cesare (nato a Roma il 13 luglio 101 a.C. nel segno del Cancro) come un grande generale e scrittore romano, per molti tra i più grandi conquistatori della storia.

Pochi, però, sanno che Giulio Cesare può essere considerato ufficialmente l'inventore dei moderni quotidiani.

Le prime gazzette regolari d'informazione destinate al pubblico furono, infatti, gli Acta diurna, voluti  nel 59 A.C. da Giulio Cesare che rese istituzionale una pratica non nuova, ma in precedenza affidata all'iniziativa privata.

Leggi tutto...  

colosseoLa Domus Aurea (in italiano "Casa Dorata" ) era il palazzo voluto dall'imperatore romano Nerone (Sagittario) dopo il grande incendio che colpì Roma nel 64 d.C..

La Domus Aurea si estendeva su tre colli capitolini: Esquilino, (dove c'era una riserva di caccia personale dell'imperatore), colle Oppio (frontale al colosseo) e colle Palatino (dove secondo la leggenda è stato tracciato il primo solco da Romolo, primo re di Roma).

Nerone commissionò anche una colossale statua in bronzo di 35 metri raffigurante sé stesso, vestito con l'abito del dio-sole romano Apollo, il Colosso di Nerone (Colossus Neronis) [1].

Nella zona pianeggiante, dove è sorto successivamente il Colosseo c'era un lago artificiale.

In origine, in questo sito, si trovava l'atrio della Domus Aurea di Nerone, dove era collocato il colosso dell'imperatore, l'enorme statua bronzea alta 35 metri che raffigurava Nerone.

Leggi tutto...  

acquedotto-romanoTutti sanno che gli antichi Romani hanno conquistato il mondo ed in molti ricordano il detto: Roma caput mundi.

Tuttavia, nel mondo, ma anche in Italia, dove possiamo ancora ammirare i resti dei loro acquedotti, spesso si dimentica che i Romani non furono solo dei grandi conquistatori, ma furono anche dei grandissimi costruttori.

I romani sono i più grandi edificatori di città della storia.

La lista di tutte le città fondate dai romani in Italia e all'estero è veramente lunga, tuttavia è sufficiente nominarne alcune per capire che tutte le città europee più importanti sono state fondate dai Romani.

Partendo dall'Italia, non possiamo dimenticare che Milano fu fondata dai Romani con il nome di Mediolanum, Torino con il nome Augusta Taurinorum.

Leggi tutto...  

L'ottavo re di Roma

Re di roma

Si è soliti ricordare sette re di Roma, che, secondo la tradizione, sono: Romolo [1] , Numa Pompilio, Tullio Ostilio, Anco Marzio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il superbo .

Tito Tazio (Titus Tatius), originario di Cures, non viene però normalmente citato nell'elenco dei sette re di Roma che, secondo quanto narrato da Tito Livio in "Ab urbe condita", sono in realtà otto!

Leggi tutto...  

Mercoledi, 19 maggio 2021
✝ IMPORTANTE Avviso ai lettori ✝

informazioni-su-oroscopi

AVVISO di navigazione per gli utenti interessati all'oroscopo  Qui troverai l'oroscopo del mese e dell'anno, ma abbiamo deciso di eliminare molti strumenti e spiegazioni.

Chi cerca l'oroscopo vorrebbe capire meglio sia la situazione che sta vivendo sia come andrà nel futuro prossimo o anche come saranno le prossime annate. Conoscendo il futuro puoi sapere quando è bene investire, quando è bene vendere, iniziare una storia d'amore... tutto quello che ti pare...

Tuttavia, sappi che non ti servirà a nulla perché chi ha creato i pianeti e dato ordini al tempo non permetterà che tu abbia più di quanto ti spetta, che è quanto ha stabilito per il tuo bene.
La società moderna ci insegna a fare la furbata, ma poi paghi pegno... non si può uscire dalla porzione che ti è stata assegnata, non avrai una fetta di torta in più, perché c'è un Dio nel cielo che non lo permette... chi ha creato tutte le cose non lo permette... quindi... se sei su questo sito sei abbastanza intelligente da capire che se un astro influenza la tua vita è solo perché esiste ed è vivente chi ha creato questo astro... il compito di una persona saggia è quindi quello di rendere grazie al Creatore e non certo rivolgersi agli astri sperando di passare oltre alla Sua volontà cercando il sostegno astrale. Sta, invece, scritto in Giovanni 3:27: "l'uomo non può ricevere cosa alcuna, se non gli è data dal cielo".
Il consiglio quindi è quello di abbandonare la strada malvagia e di lasciar perdere l'oroscopo, la divinazione e tutto quello che riguarda la previsione degli eventi, perché il futuro deve essere amministrato solo dal Creatore e quando gli uomini si mettono in mezzo fanno solo grossi danni... soprattutto a se stessi!!! perché l'uomo che pensa di fare qualcosa senza l'aiuto del Creatore è destinato a fallire ed a mandare in rovina se stesso e tutto ciò che lo circonda...
Lascia perdere l'oroscopo e avvicinati al tuo Creatore. Gesù disse: chiedi e ti sarà dato, quindi non c'è davvero bisogno di rivolgersi ai pianeti. Abbi fede.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner