La vendetta del Toro
Banner
toro.jpg
Home Toro La vendetta del Toro

La vendetta del Toro

Toro

toro

Abbiamo parlato del libro nero dello Scorpione ricordando che, lo Scorpione, ha un libro nero in cui appunta tutti i torti, veri o presunti, subiti.

Nello zodiaco, il Toro è il segno opposto allo Scorpione e quindi ci chiediamo: vale anche per il Toro?

Se dovessimo chiedere ad un esponente del segno Toro "è vero che il Toro non dimentica?" la risposta sarebbe certamente sì.

Se dovessimo aggiungere: "il Toro è vendicativo?" la risposta sarebbe, probabilmente sì.

Eppure, a differenza dello Scorpione, il Toro non ha un vero e  proprio libro nero, almeno nel senso in cui ce l'ha lo Scorpione.

Piuttosto, possiamo dire che il Toro ha una lista nera.

Ci sono Toro che, se fosse accertata la fine del mondo nel 2012, potrebbero arrivare al punto di iniziare metodicamente a vendicarsi con tutte quelle persone che, nel corso della vita, sono finite sulla loro lista nera.

E' vero che il Toro non dimentica.

Tuttavia, Toro e Scorpione sono diversi; per certe cose sono simili, ma, per altre, come detto, sono opposti.

Pensiamo all'astro guida: se Scorpione è domicilio di Marte (dio della guerra), Toro è domicilio di Venere (astro dell'amore).

Se Scorpione è segno, ombroso, di autunno, il Toro è un segno di primavera.

Entrambi, però, sono segni fissi (tendono a fissarsi sulle proprie posizioni) e, entrambi, appartengono a elementi simili.

Lo Scorpione è di acqua, mentre il Toro è di terra.

In fisica, se aria e fuoco sono gli elementi più leggeri e tendono ad andare verso l'altro, acqua e terra sono segni più pesanti, più corporei: l'acqua (Scorpione) e la terra (Toro) hanno una struttura più solida e consistente dell'aria e del fuoco, così come la terra ha una struttura più solida dell'acqua e per questo più difficile da modificare.

Torniamo alla vendetta.

Abbiamo detto che lo Scorpione appunta metodicamente tutti i torti subiti, infatti è segno fisso (ricorda), sensibile (acqua che è sensibile all'esterno e cambia forma) e guidato da Marte.

Il Toro è così?

No, il Toro, come lo Scorpione, è un segno fisso (ricorda), in quanto nato al centro della sua stagione, stabile e pratico (difficilmente viene smosso dalla sua posizione), ma, a differenza dello Scorpione, non si cura troppo di chi non è gentile con lui.

Si dice che il Toro è legato al passato (la Luna, astro legato alla memoria, oltre che alla famiglia) si esalta nel segno del Toro, ed è vero che il Toro può trascorrere molto tempo nei ricordi a "rimuginare".

Di solito, però, il suo rimuginare, sarà malinconicamente rivolto ai momenti più belli, quelli che si vorrebbe tornassero.
Il Toro è un segno guidato da Venere. Per quanto pratico (appartiene all'elemento terra) è romantico e non troppo sospettoso. Forse è fin troppo buono.

E' un segno molto solido. Non si lascia toccare da ciò che non lo ferisce profondamente.

Non sta, come lo Scorpione, a rimuginare su chi gli ha fatto un torto e non gli serve quindi un libro: sono poche le persone che riescono a fare imbufalire un Toro.
Certo, noi non vorremmo mai essere nei panni di quelle persone.

Perché, alla prima occasione, come nel caso dello Scorpione, la vendetta sarà inesorabile.

C'è un'altra importante differenza.

Pensiamo al caso in cui qualcuno offenda un Toro, oppure offenda uno Scorpione.

Probabilmente, in prima battuta, lo Scorpione, se preso alla sprovvista, incasserà l'offesa, rimandando al momento opportuno la sua vendetta che arriverà, in modo silenzioso, ma inevitabile ed inesorabile.

Diversamente, il Toro, uomo o donna che sia, se gravemente offeso, potrebbe reagire istantaneamente, proprio come quanto il toro (animale) vede rosso.

Come detto, il Toro è pacifico e non è facile far vedere rosso al Toro, ma, se dovesse capitarvi di fare infuriare un Toro (cosa sconsigliatissima), vi consigliamo di applicare il vecchio detto "si salvi chi può".

Più che una fredda vendetta, rischiereste di essere travolti dalla sua furia!!!

* Un esempio tratto dal cinema.

Nel film, Kill Bill, la protagonista, Uma Thurman, voleva soltanto abbandonare il suo passato per sposarsi e fare una famiglia. I gangster a cui era in precedenza legata, non vogliono permetterlo: alcuni killer spietati uccidono il suo compagno e le prendono la figlia.

Per vendicarsi, Uma Thurman, prepara una lista e "fa fuori" uno ad uno i suoi aguzzini senza mai avere un minimo ripensamento e senza mai pensare al perdono.

La scelta del regista del film, Quentin Tarantino, ci sembra perfetta.. Uma Thurman è nata a  Boston il 29 aprile 1970 nel segno del Toro!


 

Commenti  

 
+3 #2 RE: La vendetta del Toroterry 2012-01-15 05:38
Giusto anzi giustissimo mi ritrovo moltissimo in questo,io sono del segno toro e posso garantire, quanto descritto, confermo tutto al 99 %, quindi state molto attenti alla vendetta del toro!
Citazione
 
 
+3 #1 ConfermoAngelyna 2012-01-14 20:50
Mio padre è nato proprio il 29 aprile e anche se è molto buono, adora i film in cui ci sono delle vendette! Mi avete dato una spiegazione...:)
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Mercoledi, 8 dicembre 2021
✝ IMPORTANTE Avviso ai lettori ✝

informazioni-su-oroscopi

AVVISO di navigazione per gli utenti interessati all'oroscopo  Qui troverai l'oroscopo del mese e dell'anno, ma abbiamo deciso di eliminare molti strumenti e spiegazioni.

Chi cerca l'oroscopo vorrebbe capire meglio sia la situazione che sta vivendo sia come andrà nel futuro prossimo o anche come saranno le prossime annate. Conoscendo il futuro puoi sapere quando è bene investire, quando è bene vendere, iniziare una storia d'amore... tutto quello che ti pare...

Tuttavia, sappi che non ti servirà a nulla perché chi ha creato i pianeti e dato ordini al tempo non permetterà che tu abbia più di quanto ti spetta, che è quanto ha stabilito per il tuo bene.
La società moderna ci insegna a fare la furbata, ma poi paghi pegno... non si può uscire dalla porzione che ti è stata assegnata, non avrai una fetta di torta in più, perché c'è un Dio nel cielo che non lo permette... chi ha creato tutte le cose non lo permette... quindi... se sei su questo sito sei abbastanza intelligente da capire che se un astro influenza la tua vita è solo perché esiste ed è vivente chi ha creato questo astro... il compito di una persona saggia è quindi quello di rendere grazie al Creatore e non certo rivolgersi agli astri sperando di passare oltre alla Sua volontà cercando il sostegno astrale. Sta, invece, scritto in Giovanni 3:27: "l'uomo non può ricevere cosa alcuna, se non gli è data dal cielo".
Il consiglio quindi è quello di abbandonare la strada malvagia e di lasciar perdere l'oroscopo, la divinazione e tutto quello che riguarda la previsione degli eventi, perché il futuro deve essere amministrato solo dal Creatore e quando gli uomini si mettono in mezzo fanno solo grossi danni... soprattutto a se stessi!!! perché l'uomo che pensa di fare qualcosa senza l'aiuto del Creatore è destinato a fallire ed a mandare in rovina se stesso e tutto ciò che lo circonda...
Lascia perdere l'oroscopo e avvicinati al tuo Creatore. Gesù disse: chiedi e ti sarà dato, quindi non c'è davvero bisogno di rivolgersi ai pianeti. Abbi fede.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner