pitagora
Banner
Home Tag

pitagora

vegetarianiNon solo teoremi e tabelline.

Pitagora è considerato tra i padri della filosofia e della matematica, ma pochi sanno che è anche il padre del vegetarianesimo.

Egli si asteneva dalla carne per ragioni più etiche che nutrizionistiche.

Il vegetarianesimo di Pitagora divenne presto leggendario.

Anche perchè si legava alla dottrina pitagorica della metempsicosi, cioè la dottrina della reincarnazione delle anime.

Leggi tutto...  

gatto-egizianoLa battaglia di Pelusio si svolse nel 525 a.C. tra i persiani e gli egiziani.

Dopo la conquista di Babilonia, fino all'epoca indiscussa dominatrice della Mesopotamia, l'impero persiano aveva un unico rivale che avrebbe potuto ostacolare la sua egemonia in Medio Oriente: l'Antico Egitto.

Per questo motivo, Cambise II, figlio di Ciro il Grande, decise di muovergli guerra.

I persiani giunsero nei pressi della città fortificata di Pelusio (gr. Πηλούσιον), posto di guardia alla frontiera dell’antico Egitto, sulla via di Siria, verso il maggio del 525 a.C [1].

Lo scontro tra i due eserciti fu violento: per lo storico greco Ctesìa di Cnido, il numero di perdite subite dagli egiziani fu di ben 50.000 uomini contro 7.000 caduti persiani.

Leggi tutto...  

pitagoraAttualmente, Crotone (Calabria) è considerata come una delle tante città del sud Italia, ma in molti dimenticano che fu una delle più importanti culle della Magna Grecia e dell'interà civiltà occidentale.

In realtà, invece, l'antica Crotone ha una storia leggendaria.

All'epoca, in quella zona, si trovavano gli antichi popoli italici, ma la sua fondazione sarebbe avvenuta ad opera di antichi Greci per volere dell'Oracolo di Delfi che spinse i coloni Achei, cioè i Greci occidentali, ad attraversare il mare per raggiungere la costa ionica della Calabria e fondare Crotone [1].

Leggi tutto...  

Pitagora e il tetraktysSecondo la storia ufficiale, Pitagora, nato a Samo, piccola isola della Grecia nel mar Egeo, nel 575 a.C., noto per il famoso teorema di Pitagora, è stato un matematico e filosofo, fondatore della scuola dei pitagorici, a Crotone.

In realtà, la vita di Pitagora è avvolta nel mistero e di lui sappiamo pochissimo, ma molto ci è rimasto in merito alla concezione pitagorica secondo la quale l'intero universo è costituito da numeri.

La filosofia, infatti, ha preso piede nella storia della matematica, sin dall'antichità e ha stimolato la ricerca di numeri che fungessero da chiave "cosmologica", ovvero che aiutassero a comprendere l'universo.
Per Pitagora, questi numeri erano raffigurabili attraverso un ente geometrico simbolico: il tetraktys, che rappresentava la successione dei primi quattro numeri e costituiva l'emblema dell'armonia e del cosmo.

Leggi tutto...  

matematicaIl termine matematica deriva dal greco (máthematikè) e può essere tradotta come "che riguarda il sapere" oppure "conoscenza" o apprendimento.

Per i moderni, la matematica è, invece, un concetto associato soprattutto ai numeri ed alla geometria.

L'origine del modo moderno di intendere la matematica risiede, probabilmente, nel fatto che gli allievi della scuola di Pitagora, che, come ci ricorda il famoso teorema di Pitagora fu uno dei precursori della geometria, erano anche grandi filosofi, ma si chiamavano, tra loro, matematici.

Se, però, il termine matematica deriva dagli antichi Greci, il termine algebra, deriva dall'arabo (al-gabr) e significa "unione" o "completamento". Il termine appare nel libro di Al-Juarismi, un matematico di Bagdad della fine del 700 che tratta della risoluzione delle equazioni di primo e di secondo grado.

Leggi tutto...  

Venerdi, 13 dicembre 2019
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner