storia moderna
Banner
Home Tag

storia moderna

Giuseppe Balsamo, Conte di Cagliostro

Indice
Il Conte di Cagliostro
Vita di Cagliostro
Cagliostro e la massoneria
Il rito egizio
La fama di Cagliostro
Morte di Cagliostro
Sentenza di condanna

cagliostro

 

 

 

 

 

 

 

Il famoso Conte di Cagliostro o, più semplicemente, Cagliostro che nacque a Palermo il 2 giugno 1743 nel segno dei Gemelli.

Il suo vero nome, accertato tramite un certificato di matrimonio, era Giuseppe Balsamo.

Dopo una vita avventurosa, fu condannato dalla Chiesa cattolica al carcere a vita per massoneria ed eresia e rinchiuso nella fortezza di San Leo, in Emilia, dove morì il  26 agosto 1795 (come comprovato dalla decisione papale allegata in fondo all'articolo).

Chi era Cagliostro?

Di lui si danno fondamentalmente due versioni.

La prima, che lo vuole praticante e maestro dell'esoterismo e dell'alchimia, e, la seconda, che lo vede come un indaffarato truffatore tra le Corti e i carceri di mezza Europa.

Leggi tutto...  

Palazzo Marino MilanoPalazzo Marino è l'attuale sede del comune di Milano, dal 1861.

Si trova in piazza della Scala a Milano. Il suo nome "Marino" ricorda ancora l'ideatore del Palazzo.

Fu costruito nel 1553 per il genovese Tommaso Marino che, si dice, apparteneva ad una famiglia genovese di banchieri che era in affari con la città di Milano già nei primi anni del Cinquecento.

"Al culmine della sua fortuna personale, attorno al 1550, Tommaso Marino decise di costruire un grande palazzo, di inedita magnificenza, che doveva consacrare davanti a tutta la città l'alta posizione sociale raggiunta " [1].

L'edificio testimonia le diverse correnti nell'architettura del rinascimento milanese. Il progetto fu affidato ad un architetto perugino legato alla famiglia di Tommaso Marino: Galeazzo Alessi. 

Leggi tutto...  

george-washingtonUfficialmente, il primo Presidente degli Stati Uniti d'America è stato George Washington (nato a Bridges Creek, in Virginia, il 22 febbraio 1732 nel segno dei Pesci).

Oltre ad essere uno dei Padri fondatori degli Stati Uniti, insieme ad Abramo Lincoln, Benjamin Franklin e Thomas Jefferson, George Washington fu il comandante dell'esercito statunitense nella guerra di indipendenza americana e divenne in seguito il primo Presidente degli Stati Uniti d'America (in carica dal 1789 al 1797).

Tuttavia, per alcuni storici, l'origine dell'Ufficio di Presidenza degli Stati Uniti può essere fatta risalire alla convocazione del Congresso coloniale americano tenutosi nella città di Filadelfia.

Leggi tutto...  

La donna più bella del Rinascimento

venere-di-botticelliSimonetta Vespucci, considerata la donna più bella del Rinascimento, nacque a Fezzano, una frazione di Porto Venere (Cinque terre), il 28 gennaio 1453 nel segno dell'Acquario.

Di nobili natali (genovesi) fu sposa di Marco Vespucci, un lontano cugino del famoso Amerigo Vespucci.

Tutti sanno che il Rinascimento è un periodo storico di rinascita per l'ideale di bellezza, grazie alla riscoperta del corpo della donna che appare portatrice di gioia e ispiratrice dell'amor cortese.

Agnolo Firenzuola, (nato a Firenze il 28 settembre 1493 nel segno della Bilancia) per esempio, si espresse così: 

« La bellezza è il dono più grande concesso da Dio all'umana creatura, poiché grazie alla bellezza eleviamo lo spirito alla contemplazione… ».

In pochi, però, ricordano questa donna (Simonetta Vespucci) che può entrare a pieno titolo nei dimenticati dalla storia.

Leggi tutto...  

napoleoneCultura: tra storia e letteratura.

L'episodio della battaglia di Austerlitz è noto, ma sempre affascinante.

Il protagonista è ovviamente Napoleone Bonaparte (nato ad Ajaccio, in Corsica, il 15 agosto 1769 nel segno del Leone), il mitico generale che divenne imperatore grazie al suo carisma, al suo genio militare ed al suo coraggio.

Infatti, Napoleone era solito partecipare in prima linea alla battaglia per motivare e caricare i suoi soldati, anche dopo aver acquisito il titolo di imperatore.

La battaglia di Austerlitz ed il celebre episodio della collina di Pratzen si prestano particolarmente a mettere in luce tutte le caratteristiche di Napoleone. 

 Austria, Russia e Svezia  avevano stretto tra loro un'alleanza per fermare l'espansione francese e Napoleone, divenuto imperatore nel 1804.

Leggi tutto...  

Rivoluzione russaCon "Rivoluzione russa" intendiamo quel periodo di tempo che va dall'inizio della crisi dell'Impero russo (con conseguente caduta dell'ultimo zar) fino alla nascita del comunismo sovietico.

Per questo motivo, la Rivoluzione russa è considerata uno degli eventi sociopolitici più importanti (per l'influenza che ebbe) nella storia mondiale di tutto il 20° secolo.

La crisi dell'impero viene scandita da numerose tappe, ma ruota, almeno nella sua prima parte, intorno alla figura dell'ultimo zar: Nicola II Romanov (nato il 18 maggio 1868).

Il preludio della rivoluzione (che si completerà nel 1917, dodici anni dopo), ha il suo avvio nel 1905, quando, a seguito della cosiddetta "Domenica di sangue" (durante la quale, in assenza dello zar vennero uccisi centinia di operai che protestavano chiedendo riforme) Nicola II fu costretto a concedere, con il cosiddetto Manifesto d'ottobre, un parlamento: la Duma.

Nel 1906 lo zar emanò la Legge fondamentale dello Stato, una specie di Costituzione che trasformò l'Impero russo in una monarchia costituzionale.

Leggi tutto...  

GEORG LUDWIG VON HANNOVER

Re di Inghilterra

GIORGIO I di Gran Bretagna, ovvero Georg Ludwig Von Hannover (Osnabruck 28 maggio 1660, Gemelli), fu re di Gran Bretagna e Irlanda dal 1714 sino alla sua morte nel 1727, e principe del Sacro Romano Impero.

Nato in Germania, ereditò molte terre della Bassa Sassonia e, all'età di 54 anni, divenne il primo re inglese appartenente alla casata di Hannover.

Leggi tutto...  

Mercoledi, 19 maggio 2021
✝ IMPORTANTE Avviso ai lettori ✝

informazioni-su-oroscopi

AVVISO di navigazione per gli utenti interessati all'oroscopo  Qui troverai l'oroscopo del mese e dell'anno, ma abbiamo deciso di eliminare molti strumenti e spiegazioni.

Chi cerca l'oroscopo vorrebbe capire meglio sia la situazione che sta vivendo sia come andrà nel futuro prossimo o anche come saranno le prossime annate. Conoscendo il futuro puoi sapere quando è bene investire, quando è bene vendere, iniziare una storia d'amore... tutto quello che ti pare...

Tuttavia, sappi che non ti servirà a nulla perché chi ha creato i pianeti e dato ordini al tempo non permetterà che tu abbia più di quanto ti spetta, che è quanto ha stabilito per il tuo bene.
La società moderna ci insegna a fare la furbata, ma poi paghi pegno... non si può uscire dalla porzione che ti è stata assegnata, non avrai una fetta di torta in più, perché c'è un Dio nel cielo che non lo permette... chi ha creato tutte le cose non lo permette... quindi... se sei su questo sito sei abbastanza intelligente da capire che se un astro influenza la tua vita è solo perché esiste ed è vivente chi ha creato questo astro... il compito di una persona saggia è quindi quello di rendere grazie al Creatore e non certo rivolgersi agli astri sperando di passare oltre alla Sua volontà cercando il sostegno astrale. Sta, invece, scritto in Giovanni 3:27: "l'uomo non può ricevere cosa alcuna, se non gli è data dal cielo".
Il consiglio quindi è quello di abbandonare la strada malvagia e di lasciar perdere l'oroscopo, la divinazione e tutto quello che riguarda la previsione degli eventi, perché il futuro deve essere amministrato solo dal Creatore e quando gli uomini si mettono in mezzo fanno solo grossi danni... soprattutto a se stessi!!! perché l'uomo che pensa di fare qualcosa senza l'aiuto del Creatore è destinato a fallire ed a mandare in rovina se stesso e tutto ciò che lo circonda...
Lascia perdere l'oroscopo e avvicinati al tuo Creatore. Gesù disse: chiedi e ti sarà dato, quindi non c'è davvero bisogno di rivolgersi ai pianeti. Abbi fede.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner