L'uomo che verrà per vincere
Banner
gossip.png


Gossip delle Stelle è a cura di Silvia Presti

Home Cinema L'uomo che verrà per vincere

L'uomo che verrà per vincere

Gossip - Cinema e Film
Venerdì 07 Maggio 2010 03:44

David di Donatello 2010

L'attore Kim Rossi Stuart candidato per il David di DonatelloChi vincerà?

"La prima cosa bella" di Paolo Virzì (Pesci) è il film con il maggior numero di candidature ai David di Donatello 2010. Astrologicamente si spiega con facilità: il 2010 è l'anno dei Pesci ed il regista Paolo Virzì appartiene a questo segno d'acqua. "La prima cosa bella" canzone reinterpretata da Malika Ayane (Acquario), ha come protagoniste la compagna di Virzì, Micaela Ramazzotti (Capricorno), e Stefania Sandrelli (Gemelli), icona del cinema italiano e non solo. Gli altri film in gara sono "L'uomo che verrà" di Giorgio Diritti (21 Dicembre, sagittario cuspide capricorno) e "Vincere", titolo emblematico che potrebbe in effetti auspicare alla vittoria.

"Baària" di Giuseppe Tornatore (Gemelli) e "Mine Vaganti" di Fernard Opzetek (Acquario). Margherita Buy (Capricorno), insieme all'altra capricorno Micaela Ramazzotti e la succitata Stefania Sandrelli, gareggiano come miglior attrice contro la Scorpione Giovanna Mezzogiorno.

Miglior attore protagonista maschile: Antonio Albanese (Bilancia), Valerio Mastrandea (Acquario), Kim Rossi Stuart (Scorpione), Filippo Timi (Cancro). Migliore attrice non protagonista, invece, vede come "protagoniste" Ilaria Occhini (Ariete), Claudia Pandolfi (Scorpione, reduce da un brutto incidente con un paparazzo dal quale si è fortunatamente salvata), Elena Sofia Ricci (Ariete), Alba Rohrwacher (Pesci). Migliori attori non protagonisti invece il cast quasi al completo di “Baarìa”: Pier Francesco Favino (Vergine), Marco Giallini (Ariete), Ennio Fantastichini (20 febbraio, pesci cuspide ariete) e Marco Messeri (Sagittario). Forse la "Baària" raccontata da Tornatore (Gemelli) è orfana di un Oscar che avrebbe certamente meritato, sicchè un premio prestigioso come il nostro David di Donatello potrebbe essere un bel riscatto.

Una delle "cose" belle del nostro cinema italiano è Stefania Sandrelli (Gemelli) e pertanto, a mio avviso, dovrebbe esser  lei la miglior attrice protagonista per il suo ruolo ne "La prima cosa bella".

 

Torna a Cinema e Film Cinema   e  Film Astro GossipAstro     Gossip

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Martedi, 17 settembre 2019
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner