mammiferi
Banner
Home Tag

mammiferi

cavalloUna curiosità tra tecnologia e animali..

Tempo fa, all'interno di un hotel siberiano è stato inaugurato il primo solarium per cavalli.

Ebbene sì, anche il cavallo "si fa" la lampada.

Lo scopo è garantire al cavallo la giusta dose di raggi ultravioletti necessaria a rendere brillante il loro pelo.

Leggi tutto...  

civetta-del-malabaar

Un animale coperto dal mistero su cui hanno indagato etologi di tutto il mondo.

Si chiama Civetta del Malabar (Viverra civettina), abita in India, e, più volte è stata dichiarata "estinta".

Non come nel caso della foca monaca, che ogni tanto riappare, ma proprio completamente estinta. Oggi però, la Viverra civettina, conosciuta anche come civetta dalle grandi macchie del Malabar viene considerato un animale esistente, anche se ad alto rischio di estinzione.

Leggi tutto...  

elefanteGli Elefanti sono mammiferi proboscidati appartenenti alla famiglia degli Elefantidi (Elephantidae - Gray, 1821).

Sono erbivori e si nutrono principalmente di grandi quantità di fogliame; per questo motivo, sono meno stantii di quanto si pensa. Si muovono, infatti, costantemente alla ricerca di cibo.

Si dividono principalmente in due specie: gli elefanti africani e quelli asiatici che presentano evidenti differenze; l'elefante africano ha le orecchie più grandi e le zanne più lunghe di quello asiatico che, tra l'altro ha il cranio più incurvato.

Leggi tutto...  

.. è un pipistrello

pipistrelloSi chiama Falso Vampiro. E' un animale che appartiene alla famiglia delle Phyllostomidae (specie vampirum spectrum).

I Fillostomidi (Phyllostomidae Gray, 1825) sono una famiglia di Chirotterii di cui fa parte anche il famoso vampiro (Desmodus rotundus).

Ma il Falso Vampiro, proprio come indica il suo nome, non è un vampiro come gli altri.

Leggi tutto...  

Bonobo scimpanzé

Il bonobo (Nome scientifico Pan paniscus) è una grande scimmia antropomorfa nota anche come scimpanzé pigmeo o scimpanzé nano, anche se in realtà appartiene a una specie diversa da quella dello scimpanzé comune (un'analisi del genoma ha rivelato una differenza dello 0,7 per cento tra i patrimoni genetici di questi animali).

Leggi tutto...  

DromedarioIl dromedario (Camelus dromedarius classificato da Linneo nel 1758) è un mammifero che appartiene alla famiglia dei Camelidi, diffuso in Asia, Africa settentrionale e, per intervento umano, anche in Australia.

In base ai resti fossili ritrovati, si ritiene che, migliaia di anni fa, questo animale popolasse anche l'America settentrionale, ma ufficialmente, il dromedario fu addomesticato nella Penisola Araba tra il V e il IV millennio a.C. [1]

E' alto circa 2 metri ed è molto diffuso in Asia centrale dove viene utilizzato come animale da trasporto, soprattutto per le sue capacità di carico e di attraversare terreni impervi. E', inoltre, in grado di percorrere fino a 150 km in 15-20 ore, a una velocità che può oscillare fra gli 8 e i 20 km orari, sopportando un carico che può arrivare a 150-200 kg.

Leggi tutto...  

PumaIl puma (Puma concolor o Felis concolor), chiamato anche coguaro o leone di montagna, è un felide presente in America.

I puma sono tra i mammiferi più agili: il loro colore è simile a quello del leone, ma la loro struttura è più simile al ghepardo: possono fare salti lunghi 10 metri e detengono il record di "salto in alto" tra tutti i mammiferi terrestri (fino a 4 metri di altezza!!).

In libertà, i puma possono raggiungere dai 18 ai 20 anni d'età, sebbene la loro vita duri di solito un decennio; in cattività arrivano ai 25 anni o più. Possono anche essere addomesticati.

Tuttavia, tra tutte le sottospecie di puma, circa una trentina, quelle nord orientali sono a rischio estinzione.

Leggi tutto...  

DugongoIl dugongo, è un mammifero dell'ordine dei sireni.

Per secoli oggetto di caccia è oggi purtoppo a rischio di estinzione.

Il dugongo è un animale acquatico di grossa mole (la femmina è spesso leggermente più lunga e pesante del maschio) e di colore grigio bluastro che può superare i tre metri di lunghezza, per un peso compreso tra i 400 e 500 kg.

La sua struttura fisica compatta gli ha fatto guadagnare il popolare soprannome di "mucca di mare".

E' provvisto di ghiandole mammarie e di pinne caudali: queste ultime hanno una doppia funzione: oltre ad usarle per muoversi in acqua, il dugongo è in grado di usare le sue pinne come arti prensili.

Leggi tutto...  

facoceroIl facocero (Phacochoerus africanus) è un mammifero che appartiene alla famiglia dei suidi (suidae) cioè quella famiglia a cui appartengono i maiali, i cinghiali etc.

Vive prevalentemente in Africa e il suo habitat è la savana.

Può raggiungere i 2,5 metri di lunghezza e arriva fino a 250 kg di peso.

Tra i suidi si distingue per le zanne che costituiscono un mezzo di difesa.

Leggi tutto...  

cucciolo-di-gattoIl gatto (Felis silvestris - Linneo) è un mammifero della famiglia dei felidi (genere Felis).

Il nome scientifico del gatto, Felis silvestris fu dato da Linneo che lo distinse dal gatto domestico, a cui diede il nome di catus e quindi: Felis catus è il gatto domestico, mentre Felis silvestris è il gatto selvatico.


L'intelligenza di questo mammifero è fuori discussione: riesce a comunicare con decine di suoni ed è in grado di utilizzare rudimentali meccanismi con le sue zampe. E' anche un animale molto pulito, ma soprattutto.. è un cacciatore infallibile.

Leggi tutto...  
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Sabato, 27 febbraio 2021
✝ IMPORTANTE Avviso ai lettori ✝

informazioni-su-oroscopi

AVVISO di navigazione per gli utenti interessati all'oroscopo  Qui troverai l'oroscopo del mese e dell'anno, ma abbiamo deciso di eliminare molti strumenti e spiegazioni.

Chi cerca l'oroscopo vorrebbe capire meglio sia la situazione che sta vivendo sia come andrà nel futuro prossimo o anche come saranno le prossime annate. Conoscendo il futuro puoi sapere quando è bene investire, quando è bene vendere, iniziare una storia d'amore... tutto quello che ti pare...

Tuttavia, sappi che non ti servirà a nulla perché chi ha creato i pianeti e dato ordini al tempo non permetterà che tu abbia più di quanto ti spetta, che è quanto ha stabilito per il tuo bene.
La società moderna ci insegna a fare la furbata, ma poi paghi pegno... non si può uscire dalla porzione che ti è stata assegnata, non avrai una fetta di torta in più, perché c'è un Dio nel cielo che non lo permette... chi ha creato tutte le cose non lo permette... quindi... se sei su questo sito sei abbastanza intelligente da capire che se un astro influenza la tua vita è solo perché esiste ed è vivente chi ha creato questo astro... il compito di una persona saggia è quindi quello di rendere grazie al Creatore e non certo rivolgersi agli astri sperando di passare oltre alla Sua volontà cercando il sostegno astrale. Sta, invece, scritto in Giovanni 3:27: "l'uomo non può ricevere cosa alcuna, se non gli è data dal cielo".
Il consiglio quindi è quello di abbandonare la strada malvagia e di lasciar perdere l'oroscopo, la divinazione e tutto quello che riguarda la previsione degli eventi, perché il futuro deve essere amministrato solo dal Creatore e quando gli uomini si mettono in mezzo fanno solo grossi danni... soprattutto a se stessi!!! perché l'uomo che pensa di fare qualcosa senza l'aiuto del Creatore è destinato a fallire ed a mandare in rovina se stesso e tutto ciò che lo circonda...
Lascia perdere l'oroscopo e avvicinati al tuo Creatore. Gesù disse: chiedi e ti sarà dato, quindi non c'è davvero bisogno di rivolgersi ai pianeti. Abbi fede.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner